fbpx

Il Comune acquista un software senza impegno di spesa. L’interpellanza dei gruppi di minoranza

i consiglieri di minoranza in Consiglio Comunale. In seconda fila Teodoro Santorsola e Amedeo Venezia (PrimaVera Cassano). In primo piano Rocco Lapadula e Linda Catucci (SìAMO Cassano) e Davide Del Re (Più Cassano)

I consiglieri comunali di minoranza hanno presentato un’interpellanza rivolta alla sindaca Maria Pia Di Medio in merito alla procedura telematica RDO MePa effettuata dall’Amministrazione Comunale per l’acquisto del software per la gestione telematizzata dei contratti, per l’archiviazione e da utilizzarsi come connettore, con relativo servizio di consulenza e formazione al personale dipendente addetto che dovrà utilizzarlo.

Con determina n. 383 del 28 dicembre 2018, spiegano i consiglieri di minoranza, «l’ing. Satalino ha impegnato il Comune nell’acquisto del software» con una determina che «riporta le seguente dicitura: “di dare atto che all’impegno della spesa necessaria si provvederà successivamente previa verifica delle coperture necessarie nel bilancio di previsione 2019/2021 in corso di predisposizione (?)».

PrimaVera Cassano, SìAMO Cassano e Più Cassano si chiedono: «ma dove ha assimilato questi concetti in materia di copertura di spesa nella P.A. l’ing. Satalino?

Ovviamente non c’è il visto della ragioneria né l’annotazione della spesa impegnata nelle relative scritture di bilancio né la trasmissione della determina in ragioneria».

I consiglieri di minoranza, dunque, interpellano la sindaca Di Medio per comprendere:

  • se non intende intervenire sull’Ing. Satalino affinché sia più attento nella redazione degli atti
  • intimare all’ing. Satalino l’annullamento in autotutela della Determina in parola
  • invitare la dott.ssa Liguigli a presenziare in Consiglio Comunale durante la discussione della presente interpellanza onde offrire a noi interpellanti di verificare in contraddittorio con la stessa l’andamento della corretta imputazione in bilancio degli impegni di spesa di volta in volta assunti nelle determine dirigenziali.