fbpx

Il distributore di acqua potabile a km 0: giovedì inaugurazione della “Casa dell’acqua”

dall’Ufficio Stampa del Comune di Cassano delle Murge

piazza Merloni (foto d'archivio scattata da Annarita Mastroserio)
piazza Merloni (foto d’archivio scattata da Annarita Mastroserio)

Acqua naturale o frizzante servita fresca. Tutto in un attimo da un distributore che apre nel centro del paese e che si serve esclusivamente dell’acqua pubblica.

E’ la “Casa dell’acqua”, iniziativa che nasce sulla base di un’intesa tra il Comune e un gestore privato (l’Anyaquae Srl).

La “Casa dell’acqua” (esperienza già diffusa altrove) sarà inaugurata giovedì 22 maggio alle 18.30 in piazzale Clelia Merloni (area mercatale).

La “Casa dell’acqua” è un’altra delle iniziative rientranti nelle politiche ambientali che mirano alla riduzione della produzione e smaltimento di rifiuti, oltre che all’incentivazione di acqua pubblica come avvenuto in altre manifestazioni.

Fruire del servizio della “Casa dell’acqua”, infatti, permette all’utente di rifornirsi portando con sè una bottiglia ed evitare dunque la dispersione nell’ambiente di materiale in vetro o plastica.

I cittadini potranno servirsi gratuitamente e all’istante di acqua naturale refrigerata. Il costo dell’acqua frizzante, anch’essa refrigerata e opportunamente trattata, è di 5 centesimi al litro. L’incasso sarà raccolto dalle casse comunali nel caso il gestore riesca a sostenere l’iniziativa attraverso sponsorizzazioni private.