il percorso dell’Escursione naturalistica tra gli ulivi (foto Trekking Cassano)

Nell’ambito dell’evento “Le giornate dell’Oleo-Cultura”, organizzato nel fine settimana del 17 e 18 novembre dal Circolo Legambiente di Cassano, con il patrocinio del Comune di Cassano e il sostegno del locale Lions Club, e dedicato alla valorizzazione di un pregiato prodotto del territorio quale l’olio extravergine di oliva, è prevista anche una bella passeggiata a piedi nei dintorni della nostra cittadina.

«La manifestazione – spiega Nicola Diomede, coordinatore del gruppo Trekking Cassano che curerà l’escursione – intende promuovere l’eccellente dono della nostra terra, il prezioso olio extravergine di oliva che, in virtù delle particolari caratteristiche del territorio murgiano, dimostra di non aver niente da invidiare rispetto a quello prodotto in regioni quali Toscana, Umbria e Liguria, meglio valorizzato nel tempo da un’abile e coordinata attività di marketing per essere posto sul mercato, ad un prezzo notevolmente superiore al nostro».

Riscoprire, dunque, gli ulivi del nostro territorio che ci regalano un olio così buono è l’obiettivo dell’escursione che, a partire dalle 8:15 di domenica 18 novembre con raduno presso l’Oleificio Sociale di Cassano in via Grumo, porterà i trekkers, a piedi per un’escursione naturalistica tra gli ulivi, a «riscoprire il nostro splendido territorio circostante e valorizzare le tradizioni gastronomiche pugliesi legate alla vita contadina e all’agricoltura che, se efficacemente rilanciate possono portare alle nostre aziende ed ai nostri giovani preziose opportunità occupazionali».

Il tracciato in programma, lungo circa 6 km, esplorerà la Collina Riformati e la Grotta Nisco, due siti che offrono meravigliose finestre panoramiche sulle estensioni di uliveti verso la costa barese ed il territorio di Bitetto-Grumo. Proseguirà attraversando la splendida area di Santiquando con gli antichi terrazzamenti coltivati ad ulivo, lasciati in stato di abbandono e ormai ricolonizzati da querce ed altre piante murgiane.

Si percorrerà un bellissimo sentiero naturalistico ed un antico tratturello interpoderale fino alla Strada Panoramica ed alla vicina Collina di Santa Lucia per un ultimo sguardo verso la costa, per poi scendere e ritornare al punto di partenza all’Oleificio dove si potrà visitare il frantoio ed assistere al ciclo di lavorazione a freddo, in cui le nostre olive si trasformano in gustoso e profumato “oro verde”.

Seguirà una piccola degustazione di prodotti tipici presso la Sala Conferenze dell’Oleificio Sociale a cura dell’Agriturismo Fasano e dell’Azienda Agricola Racano-Proscia, con gli immancabili ceci di Cassano e tutte le delizie della Murgia.

La partecipazione è libera, gratuita, ed è gradito un cenno di prenotazione sull’evento (oppure sulla pagina https://www.facebook.com/legambientecassano/).

 

Tags: , , , , , ,