fbpx

Il ripetitore approda in Consiglio Comunale: aggiunto un punto all’Ordine del Giorno

(foto Google)

C’è un punto aggiuntivo nell’Ordine del Giorno del Consiglio Comunale convocato per domani, mercoledì 31 luglio, alle 8:30, nella Sala Consiliare di piazza Rossani.

Con una nota integrativa a firma della Presidente del Consiglio Antonella Gatti, ai consiglieri comunali è stato notificato un nuovo punto riguardante la deliberazione n. 5/2005 con la quale il Consiglio Comunale di Cassano delle Murge ha approvato il “Regolamento per l’insediamento urbanistico e territoriale di impianti operanti in materia di campi elettromagnetici prodotti da sistemi di telecomunicazione, radiotelevisivi e radiotelecomunicazioni” ai sensi dell’art. 8, comma 6, della legge n. 36 del 22 febbraio 2001 e per la redazione del Piano, nonché per l’adozione di un sistema di monitoraggio delle sorgenti di campo elettrico, magnetico ed elettromagnetico.

In sostanza, il Consiglio Comunale dovrebbe essere chiamato ad approvare un atto di indirizzo per l’aggiornamento del suddetto Regolamento per una maggiore tutela del territorio e della salute dei cittadini.

L’atto si è reso necessario a seguito delle polemiche nate per l’ipotesi di installazione di un ripetitore sulla Collina di Santa Lucia.

Gli altri punti all’Ordine del Giorno del Consiglio Comunale di domani sono:

  1. Assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri di bilancio 2019-2021, ai sensi degli artt. 175 c. 8 e 193 del D.Lgs. 267/2000;
  2. Riscossione coattiva: delega delle funzioni e delle attività all’agenzia delle entrate – Integrazione;
  3. Riconoscimento di legittimità e funzionamento di debito fuori bilancio, ai sensi della Lett. A) art. 194 – D.Lgvo 267/00, per pagamento somme dovute al Ministero degli Interni a titolo di competenze di giudizio, giusta sentenza n. 1589/2015. Corte appello di Bari – Giudizio Comune di Cassano c/Ministero Interno;
  4. Dichiarazione dell’emergenza climatica ed ambientale.