fbpx

In 5 Paesi europei i 182 migranti sbarcati a Messina

Le procedure di identificazione per i 182 migranti sbarcati dalla Ocean Viking nel porto di Messina sono in corso.

La maggior parte di loro sarà ridistribuita in 5 Paesi europei: 50 Francia, 50 Germania, 20 Portogallo, 2 Irlanda, 2 Lussemburgo.

I restanti 58 migranti saranno accolti nelle strutture della Conferenza Episcopale Italiana (Cei), senza oneri a carico dello Stato. Il protocollo di intesa è stato sottoscritto questo pomeriggio con il Viminale. Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha ringraziato la CEI per la disponibilità a rinnovare una forma di collaborazione già ampiamente sperimentata nel recente passato.

Fonte: Ministero dell’Interno