fbpx

InnovAgorà, la “piazza” dei brevetti della ricerca pubblica italiana

Si è tenuta a Milano dal 6 all’8 maggio InnovAgorà – la “piazza” dei brevetti della ricerca pubblica italiana, l’evento nazionale che ha l’obiettivo di far conoscere e valorizzare brevetti e tecnologie nati nel mondo della ricerca pubblica, e metterli a disposizione dello sviluppo economico-sociale del Paese.

L’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e organizzata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, insieme al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, realizzata in collaborazione con Il Corriere della Sera,  per tre giorni ha visto esposte, nelle Cavallerizze, le 176 innovazioni prescelte, messe a punto da ricercatori e team di ricerca provenienti da 49 Università italiane e 12 Enti di ricerca di tutta Italia, suddivise in 7 aree tematiche che rispecchiano temi oggi prioritari per l’economia:

  1. Bioeconomia e Agroalimentare;
  2. Manifattura intelligente: Materiali innovativi, Robotica e ICT;
  3. Energia sostenibile, Ambiente e Tecnologie verdi;
  4. Società intelligenti, sicure e inclusive; Mobilità sostenibile;
  5. Dispositivi per la diagnosi e la cura;
  6. Nuovi farmaci e Biotecnologie per la salute;
  7. Tecnologie innovative per l’edilizia, le infrastrutture e il patrimonio culturale.

Fonte: Miur