fbpx

INTERREG MED. Il programma di sviluppo dedicato ai paesi del Mediterraneo

interreg medAsse prioritario 3: RISORSE MED

L’asse 3 si focalizza sulla tutela e promozione delle risorse naturali e culturali del Mediterraneo.

L’asse è incentrato sulla tutela del patrimonio naturale e culturale, la biodiversità, lo sviluppo delle attività umane in coerenza con i cambiamenti ambientali che rappresentano enormi sfide per la zona MED.

La tutela dell’ambiente è una sfida importante con una forte attrattiva delle aree costiere, sviluppo urbano, vincoli geografici (zone costiere, le isole, montagne) e le conseguenze ambientali del cambiamento climatico.

Questo campo di intervento rappresenta anche un potenziale di creazione di nuovi posti di lavoro per il futuro.

Obiettivo specifico 3.1:

Per favorire lo sviluppo di un turismo costiero e marittimo sostenibile e responsabile nella zona MED

Obiettivo specifico 3.2:

Per mantenere la biodiversità e gli ecosistemi naturali attraverso il potenziamento della gestione e messa in rete delle aree protette

Dati tecnici del bando

Programma: MED

Sottoprogramma: Interreg

DG. commissione: DG REGIO

Data chiusura bando: Lunedì, 31 Agosto 2015

Obbiettivi

Parole chiave tematiche: Forte attrattiva delle aree costiere, ceppo ambientale dello sviluppo urbano, i vincoli geografici (zone costiere, le isole, montagne) e le conseguenze ambientali del cambiamento climatico; Potenziale di creazione di nuova occupazione per il futuro.

Attività Finanziate

I tipi di azioni: analisi, studi, la politica di pianificazione e di sviluppo di strategia, ma anche sul trasferimento di pratiche e misure politiche di attuazione.
Partenariato

Principali gruppi target: le autorità pubbliche, ma anche le associazioni e di enti di ricerca, ONG, e ad alcune imprese misura.

Soggetti ammissibili: Camera di Commercio | Centri di ricerca, studio e formazione | Imprese | Organizzazione No profit | Organizzazione Non Governativa | Pubblica Amministrazione.

Fonte: Europa 2020