fbpx

La dott.ssa Caporusso, in collaborazione con il C.O.C., offre supporto psicologico per far fronte alle difficoltà dovute all’emergenza sanitaria

La dott.ssa Loredana Caporusso, psicologa e psicoterapeuta, esperta in psicologia dell’emergenza e membro della Società Italiana di Psicologia dell Emergenza – sessione Puglia (con la quale ha offerto supporto durante lo scontro tra treni di qualche anno fa), in collaborazione con il Centro Operativo Comunale di Cassano delle Murge, ha attivato un servizio gratuito di supporto e sostegno a cittadini e soccorritori coinvolti dall’emergenza Covid-19.

Lo sportello di ascolto è attivo ogni giovedì dalle ore 17:00 alle ore 19:00. È possibile telefonare o inviare un messaggio, anche WhatsApp, al numero 328 8597436.

«È bene avere chiaro che lo stress è una reazione di adattamento che dipende molto dal modo in cui vediamo gli eventi e le situazioni che affrontiamo», scrive la dott.ssa Caporusso che, con il suo sostegno, mira a sviluppare la resilienza: «con “resilienza” – spiega – si indica la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi negativi e può essere potenziata da ciascuno di noi, soprattutto quando siamo motivati a farlo da circostanze particolari.

Per svilupparla occorre adottare un atteggiamento costruttivo, organizzarsi restando sensibili ed aperti alle opportunità che la vita può offrire in ogni situazione, anche negativa, senza alienare la propria identità.

Con un atteggiamento resiliente possiamo gestire al meglio il nostro stress, utilizzando le nostre risorse in modo utile per noi stessi e chi ci circonda.

Ad esempio la casa può essere vista come rifugio anziché come prigione, il tempo come ritrovato anziché perso.

Di fronte al disagio psicologico non si abbia timore di chiedere aiuto».