fbpx

La Murgiabasket in finale nel campionato Under 13 Élite

(foto Murgiabasket Cassano)

La Murgiabasket Cassano è in finale nel campionato Under 13 Élite, massimo campionato regionale di basket per i ragazzi nati nel 2006 e nel 2007.

La Murgiabasket Cassano giocherà per il titolo di campione regionale 2018-19: i ragazzi, guidati dal coach Filippo Quinto, hanno iniziato la stagione in sordina con due sconfitte nelle prime due giornate, perdendo di due soli punti contro il Mens Sana Mesagne e di tre punti, dopo un tempo supplementare, contro il New Basket Brindisi.

Dalla terza giornata la svolta con 10 vittorie consecutive per la Murgiabasket Cassano capace di ribaltare il  risultato contro la capolista New Basket Brindisi e raggiungere i brindisini in testa alla classifica. Primo posto perso, poi, nella penultima giornata con la sconfitta (di due punti) in casa dell’Aurora Brindisi, terza forza del campionato.

Con la vittoria nell’ultima giornata sul campo del New Basket Lecce, la Murgiabasket Cassano chiude la prima fase al secondo posto, con il miglior attacco e la migliore difesa, a due lunghezze dalla capolista.

La classifica è la seguente:

  1. New Basket Brindisi (12 vittorie e 2 sconfitte)
  2. Murgiabasket Cassano (11 vittorie e 3 sconfitte)
  3. Aurora Brindisi (11 vittorie e 3 sconfitte)
  4. Angel Manfredonia (9 vittorie e 5 sconfitte)
  5. New Basket Lecce (6 vittorie e 8 sconfitte)
  6. Mens Sana Mesagne (3 vittorie e 11 sconfitte)
  7. ANSPI Taranto (2 vittorie e 12 sconfitte)
  8. Marlu Bari (1 vittoia e 13 sconfitte)

Conclusa la fase a Gironi, la Murgiabasket Cassano ha affrontato nei quarti di finale l’ANSPI Taranto imponendosi nella gara d’andata per 71-40 e in quella di ritorno per 69-42.

(foto Murgiabasket Cassano)

La semifinale ha visto i ragazzi di coach Filippo Quinto opposti all’Aurora Brindisi, terza forza del campionato. La partita di andata, in terra brindisina, è stata equilibrata dal primo al quarantesimo minuto con molti ribaltamenti di risultato, ma il risultato finale è stato di parità: 51-51.

Decisiva, dunque, è stata la partita di ritorno, disputata al PalaVitulli di Santeramo, location dove si sono disputate tutte le gare casalinghe della Murgiabasket Cassano a causa della mancanza di una struttura idonea dove disputare questo campionato a Cassano.

La Murgiabasket Cassano ha prevalso con il risultato di 75-60 in una gara sempre condotta dai ragazzi murgiani, bravi a respingere le iniziative dei brindisini e a raggiungere la finalissima che decreterà chi si fregerà del titolo di campione regionale 2018-19.

La finale sarà disputata in campo neutro, al C.U.S. di Bari, nella settimana tra lunedì 27 maggio e domenica 2 giugno, date in cui si disputeranno tutte le finali regionali dei campionati giovanili pugliesi.

Questo il roster della Murgiabasket capace di conquistare la finale: 2. Marco Capasso (classe 2007, tesserato con la Murgiabasket Cassano); 4. Lorenzo Bevilacqua (2006, Murgiabasket Santeramo); 5. Alessandro Frascà (2006, Murgiabasket Cassano); 6. Gianvito Giove (2006, Murgiabasket Santeramo); 8. Angelo Carpignano (2006, Olimpia Gioia); 9. Bartolomeo Caponio (2006, Murgiabasket Santeramo); 10. Marco Lanzolla (2006, Murgiabasket Cassano); 11. Cristian Piscitelli (2006, Murgiabasket Cassano); 14. Michele Calò (2006, Murgiabasket Cassano); 16. Pietro Ariano (2006, Murgiabasket Cassano); 18. Alessio Sasanelli (2006, Murgiabasket Cassano); 19. Giorgio Giandomenico (2007, Murgiabasket Santeramo); 20. Alessandro Castellana (2007, Murgiabasket Cassano); 23. Giuseppe Guida (2006, Murgiabasket Cassano); 24. Marco Gravinese (2006, Murgiabasket Cassano); 30. Mattia Quinto (2006, Murgiabasket Cassano).

A guidare i ragazzi coach Filippo Quinto assistito da Giuseppe D’Ambrosio.

(foto Murgiabasket Cassano)