fbpx

L’Atletico Cassano ospita la Virtus Rutigliano per la 5ª giornata di campionato

di Vito Surico

Non ci sono partite facili nel Girone C di Serie A2. In casa Atletico Cassano lo ripetono dall’inizio del campionato. E così si sta dimostrando: un girone molto equilibrato in cui le sorprese non mancano e con insidie che si presentano giornata dopo giornata.

E non sarà facile, per i “pellicani”, la sfida di domani, sabato 26 ottobre, al PalAngelillo contro la Virtus Rutigliano che finora ha dato filo da torcere ad avversarie come il Real Rogit (fermato sul 5-5) e il Magic Crati Futsal Bisignano (sconfitto per 5-4), due delle squadre più attrezzate del Girone. La Virtus Rutigliano, dopo appena tre giornate ha anche cambiato l’allenatore, con l’ex biancoceleste Cataldo Guarino costretto ad abbandonare la guida dei rutiglianesi per motivi di lavoro sostituito da mister Chiaffarato. Per lui un ritorno dopo il buon campionato della passata stagione.

Con 10 punti in classifica, la Virtus Rutigliano è attualmente la seconda forza del Girone, insieme al CLN CUS Molise, a soli due punti dalla capolista Assoporto Melilli.

L’Atletico Cassano ha però bisogno di mettere punti in cascina, per provare a risalire la china e mettersi in scia delle prime del Girone.

Ritrovato il successo contro il Barletta Calcio a 5, per i “pellicani” è arrivato il momento di dare continuità ai risultati: «ci faremo trovare pronti – afferma capitan Nicola Cutrignelli – affrontiamo quella che, da inizio campionato, ho detto che sarebbe stata la sorpresa del Girone. Hanno una buona squadra, un allenatore molto preparato e viaggiano sulle ali dell’entusiasmo dopo la striscia di risultati positivi di questo inizio di campionato. Noi però dobbiamo essere concentrati, tranquilli e giocare come sappiamo».

Nicola Cutrignelli (foto di Alessandro Caiati)

Già, perché l’Atletico Cassano nelle prime quattro giornate di campionato ha dimostrato di avere carattere, determinazione e cattiveria agonistica in ogni situazione: «abbiamo iniziato bene – ammette Cutrignelli – in un Girone molto equilibrato. Nonostante le difficoltà che stiamo affrontando con gli infortuni di Manzalli, Sviercoski e Dibenedetto e anche con qualche problema di salute, anche mio, stiamo dimostrando che chi scende in campo dà tutto per la squadra. È vero, l’anno scorso avevamo 12 punti a questo punto della stagione, ma finora abbiamo affrontato squadre che puntano in alto». Proprio dove punta anche l’Atletico Cassano: «dobbiamo assolutamente rientrare nelle prime tre posizioni. Dobbiamo provare a vincere questo campionato, ma se non dovesse succedere almeno i play off dobbiamo assicurarceli».

È un Cutrignelli determinato e pronto a dare una mano ai compagni anche a suon di gol: il capitano si è sbloccato contro il Barletta e non ha intenzione di fermarsi.

«Far gol fa sempre piacere a tutti – conclude – io preferisco star bene fisicamente e far bene per la squadra. Se il gol arriva è bene, se non arriva pazienza, l’importante è portare a casa i punti. È sempre meglio portare a casa i punti e giocare bene».

Mister Parrilla, intanto, recupera Dibenedetto e, molto probabilmente, Sviercoski. Saranno sicuramente un’arma in più per i “pellicani” contro la Virtus Rutigliano.

La gara avrà inizio alle ore 16:00 e sarà diretta dai signori Giovanni Beneduce di Nola (1° arbitro), Antonio Marino di Agropoli (2° arbitro) e Donato Lamanuzzi di Molfetta (cronometrista). La partita sarà trasmessa in streaming da Puglia5 sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano.

SERIE A2 2019/2020 – 5ª Giornata Girone C – sabato 26 ottobre 2019, ore 16:00

Assoporto Melilli 5-10 Barletta Calcio a 5
ATLETICO CASSANO 7-3 Virtus Rutigliano
Futsal Regalbuto 2-0 Futsal Bisceglie
Magic Crati Futsal Bisignano 7-5 Cataforio
Manfredonia Calcio a 5 5-3 CLN CUS Molise
Real Rogit 3-1 Futsal Polistena
Polisportiva Sammichele 3-2 Real Cefalù

CLASSIFICA