fbpx

L’Atletico Cassano riparte dal capitano. Confermato Cutrignelli: «felicissimo per il rinnovo. Un onore vestire ancora biancoceleste»

di Vito Surico

Ufficializzato il nuovo allenatore, l’Atletico Cassano comincia a confermare alcune delle certezze da cui ripartire nella stagione 2020-2021: i “pellicani” hanno annunciato, con un post sulla pagina Facebook ufficiale, il rinnovo del capitano Nicola Cutrignelli.

Barese classe 1992, Cutrignelli si appresta dunque a cominciare la sua quarta stagione in biancoceleste: arrivato a Cassano nel dicembre 2017, durante la sessione invernale di futsalmercato, il capitano ha collezionato finora 67 presenze e 38 gol tra campionato (Serie B e Serie A2), Coppa della Divisione e Coppa Italia.

«Per me è un onore continuare a giocare con questi colori a cui mi sento di dare ancora tanto. L’adrenalina è ai livelli del mio primo giorno a Cassano e l’entusiasmo idem. Sono felicissimo per il rinnovo», commenta il capitano biancoceleste che comincia a guardare alla prossima stagione con la determinazione che lo contraddistingue: «sono convinto che faremo un grande campionato, proprio come l’Atletico Cassano è abituato a fare».

Cutrignelli, nella prossima stagione, accoglierà a Cassano mister Roberto Chiereghin che lo ha praticamente consacrato nel panorama del futsal pugliese prima e nazionale poi ai tempi del Giovinazzo Calcio a 5: «mister Chiereghin – conferma il numero 10 biancoceleste – è una novità importante. È un uomo straordinario e un allenatore fantastico con cui ho avuto il piacere di lavorare tempo addietro e che mi ha dato tanto sia a livello umano che calcistico. Non vedo l’ora di tornare a lavorare con lui. È l’allenatore che fa proprio al caso dell’Atletico Cassano: lo vedrete durante la stagione. È un professionista e sono contento per lui che possa allenare di nuovo una grande squadra».