da Legambiente – Cassano delle Murge

Weekend dedicato all’Olio Extravergine di Oliva quello del 17-18 novembre. Il Circolo Legambiente di Cassano delle Murge organizza “Le giornate dell’Oleo-Cultura” con il patrocinio del Comune di Cassano e con il sostegno del Club Lions di Cassano.

«In un momento storico di forte crisi per il comparto oleario italiano non dimentichiamo l’importanza di puntare alla qualità delle produzioni e alla salubrità dell’ambiente. Senza dimenticare – spiega Pasquale Molinari, presidente Legambiente Cassano – una recente scoperta condotta da un giovane gruppo di ricerca guidato dal prof. Antonio Moschetta dell’Università degli Studi di Bari, secondo cui l’acido oleico contenuto nell’olio extravergine e prodotto anche dal nostro organismo crea una barriera che blocca l’infiammazione delle cellule intestinali e previene il tumore al colon. Uno studio sostenuto dall’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc) i cui risultati sono pubblicati sulla rivista Gastroenterology. Scoperta che si aggiunge a centinaia di Prove scientifiche e mediche che dimostrano che il consumo quotidiano di olio EVO aiuta a prevenire e combattere numerose malattie».

L’olivicoltore è il professionista che più spesso viene identificato nell’immaginario collettivo come “custode della natura e della tradizione olivicola”. Egli ha la una relazione di prossimità più diretta all’ambiente rurale e detiene quindi una grande responsabilità in merito all’impatto ambientale dell’attività agricola. Inoltre, alla luce di quanto suddetto, l’olivicoltura è una grande risorsa per la salute pubblica. È un bene comune che però deve essere gestito al meglio. Per questo vogliamo instaurare un dialogo sia con i produttori della zona che con i consumatori, per fornire in queste giornate, grazie agli esperti chiamati in causa, indicazioni e strumenti utili per riconoscere l’olio Extravergine autentico e puntare ad un innalzamento della qualità.

Densissimo il programma di sabato 17, che si svolgerà presso la Sala Consiliare in Piazza Rossani.

  • l’aristometro (foto da comunicato stampa)

    A partire dalle 16 e per tutta la durata dell’evento sarà presente una postazione del progetto ARISTOIL (https://aristoil.interreg-med.eu/) in cui verranno effettuate in diretta le analisi per misurare il contenuto di polifenoli nell’olio EVO attraverso l’innovativo strumento ARISTOMETRO. I produttori che vogliono portare gratuitamente il loro campione di olio da sottoporre al test rapido, devono necessariamente prenotarsi al numero Info Point 080 321 1608 (che fornirà i dettagli).

  • A partire dalle 17 spazio al Quizzone “Quante ne sai sull’olio?”, l’Associazione culturale Passione Extravergine si metterà in gioco per dimostrare, anche ai più navigati, che sull’EVO non si finisce mai di imparare! Seguirà un Laboratorio di degustazione narrata con oli di diverse cultivar pugliesi di eccellente qualità. Se volete provare a trovare le differenze di profumi con il vostro naso non potete mancare. Tornerete a casa con un bagaglio di conoscenze nuove.
  • Alle 18.30 Training ARISTOIL a cura di Svi.Med. – breve corso formativo rivolto a produttori e frantoiani con consigli pratici per ottenere un prodotto a elevato contenuto di polifenoli, ossia con alto valore salutistico, per un posizionamento migliore sul mercato. Presentazione delle Linee guida dalla produzione in campo alla tecnologia in frantoio e Indicazioni sulla possibilità di partecipare al Concorso indetto “Olympia Awards Health & Nutrition 2019” dal World Olive Center. La Regione Puglia è partner associato del progetto ARISTOIL (cofinanziato dall’UE), finalizzato al rafforzamento della competitività del settore.

Domenica 18 continuano le esperienze per conoscere più da vicino la maestosità di quest’albero straordinario, l’olivo. Appuntamento presso l’Oleificio Sociale di Cassano in via Via Grumo 1.

  • il percorso dell’Escursione naturalistica tra gli ulivi (foto da comunicato stampa)

    Ore 8.15 raduno dei partecipanti e ore 8.30 partenza Escursione naturalistica tra gli ulivi con Trekking Cassano sul tracciato che esplorerà la Collina Riformati e la Grotta Nisco, due siti che offrono meravigliose finestre panoramiche sulle estensioni di uliveti verso la costa barese ed il territorio di Bitetto-Grumo. Proseguirà attraversando la splendida area di Santiquando con gli antichi terrazzamenti coltivati ad ulivo, lasciati in stato di abbandono e ormai ricolonizzati da querce ed altre piante murgiane. Si percorrerà un bellissimo sentiero naturalistico ed un antico tratturello interpoderale fino alla Strada Panoramica ed alla vicina Collina di S.Lucia per un ultimo sguardo verso la costa, per poi scendere e ritornare al punto di partenza all’Oleificio.

  • Alle 9.30 Yoga sotto l’olivo Maestro, iniziamo la giornata con Brio ed Energia ai piedi di un albero secolare di straordinaria bellezza presso l’Azienda Agricola Mastroserio. Grazie ai gesti consigliati dall’insegnante Vania Viti e alla pratica del “Sadhana del mattino”, ti sentirai più flessibile, meno irritabile e darai più forza alla tua colonna vertebrale. La prenotazione è obbligatoria al Numero INFO POINT 080 321 1608. È consigliato abbigliamento comodo, tappetino da palestra e acqua.
  • Alle 12 rientro dalle attività all’aria aperta e degustazione di prodotti tipici presso la Sala Conferenze dell’Oleificio Sociale a cura di Agriturismo Fasano e Azienda Agricola Racano-Proscia, con gli immancabili Ceci di Cassano e tutte le delizie della Murgia.
  • La giornata si concluderà in bellezza con una partita di Burraco di solidarietà a favore delle nuove povertà presso la sala soci della Banca di Credito Cooperativo, dalle ore 17, organizzata da Lions Club Cassano.

Per info e prenotazioni: scrivi a legambientecassano@gmail.com o chiama il 080 321 1608.

Tutti gli aggiornamenti in diretta sull’evento: https://www.facebook.com/events/2244110029154180/.

 

Tags: , , ,