fbpx

Leggere ai piccoli, mercoledì un incontro all’IC “Perotti-Ruffo” di Cassano

Da Shakespeare a Dante continuando verso i grandi classici, passando per la letteratura per l’infanzia.

Simposio dedicato all’importanza dell’ascolto, della lettura e del linguaggio mercoledì 27 febbraio, alle 16:30, nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo “Perotti Ruffo”. Protagonisti della serata saranno il pediatra di Acquaviva delle Fonti e presidente dell’associazione “Il circolo del Grillo Parlante” noto per gli incontri letterari  dedicati ai piccoli, Rocco Saldutti, e il professore e pedagogista, Daniele Giancane, già titolare della cattedra di “Letteratura per l’infanzia” all’Università “Aldo Moro” di Bari.

L’incontro sarà un momento di confronto sull’importanza della lettura per i bambini in età scolare e prescolare, pratica essenziale per la crescita e lo sviluppo del pensiero. Da qui la trovata del pediatra che di sera, nel suo studio, riunisce i suoi piccoli pazienti per leggere e confrontarsi sui testi dei grandi della letteratura come Shakespeare e Dante. Ma quali i vantaggi della lettura, soprattutto condivisa?

Leggere storie che siano fiabe, racconti o semplicemente libri illustrati aiuta ad aprire la mente e a creare il substrato per l’apprendimento, la conoscenza e la cultura. Leggere è certamente di grande aiuto per la scrittura ed è una pratica molto efficace in grado di evidenziare  probabili deficit e disturbi della socialità.

La lettura condivisa, poi, trascina con sé una miriade di vantaggi perché nei piccoli vengono stimolati capacità mnemoniche, emozionali e creative.

Quindi leggere è il miglior regalo che i grandi possano fare ai propri piccoli.

All’incontro, insieme al pediatra Rocco Saldutti e al pedagogista Daniele Giancane, prenderanno parte il dirigente scolastico, Ippolita Lazazzera, il sindaco Maria Pia Di Medio e modererà gli interventi la giornalista Francesca Marsico.

L’appuntamento è gratuito ed aperto a tutti.