fbpx

Mercato settimanale del venerdì riaperto anche al settore non alimentare

il mercato settimanale del venerdì ai tempi dell’emergenza sanitaria (foto dalla pagina Facebook del Comune di Cassano delle Murge)

A partire da venerdì 29 maggio il mercato settimanale prova a tornare alla normalità.

Con l’ordinanza n. 35 del 25 maggio 2020, la sindaca Di Medio consente la riapertura del mercato settimanale del venerdì di piazza Merloni e piazzale Tagariello, via Toti, via Fatiguso, via Carso e via 4 novembre, anche agli operatori commerciali del settore non alimentare, titolari di concessione rilasciata dal Comune di Cassano delle Murge, «purché siano osservate e fatte osservare le misure di prevenzione e di sicurezza previste nell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 237 del 17 maggio 2020, che ha assorbito le misure contenute nella precedente ordinanza n. 235 del 14 maggio 2020, recante “Disposizioni in materia di mercati per tutti i settori merceologici: alimentari, non alimentari e misti”».

Da venerdì prossimo, dunque, il mercato settimanale è aperto anche ai commercianti di merci varie. La sindaca Di Medio ha di fatto revocato la sua precedente ordinanza emanata l’11 marzo, all’inizio del lockdown, con la quale limitava il mercato settimanale al solo settore alimentare.

Le misure di sicurezza previste dalla Regione e richiamate nell’ordinanza della sindaca Di Medio impongono il mantenimento del distanziamento interpersonale; la regolamentazione e lo scaglionamento degli accessi in funzione degli spazi disponibili; l’ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani; l’uso di guanti usa e getta nelle attività di acquisto; l’utilizzo di mascherine sia da parte degli operatori sia da parte dei clienti.