fbpx

Misure Emergenziali FAMI EMAS

La Commissione Europea ha finanziato, nell’ambito delle misure emergenziali del Fondo Asilo, Migrazione Integrazione 2014-2020 per un ammontare di euro 5.512.747, il progetto AVRIT – Assisted Voluntary Return and Reintegration from Italy – proposto dall’Italia nel giugno scorso.

L’iniziativa prevede il rimpatrio volontario assistito con reintegrazione di 900 cittadini di Paesi terzi entro dicembre 2018. Le attività del progetto sono in corso e comprendono  l’informazione e l’orientamento dei potenziali destinatari sul Rimpatrio volontario assistito (RVA) da parte di operatori specializzati dislocati su tutto il territorio nazionale (cd. Regional Counsellor), l’assistenza pre-partenza con l’organizzazione del viaggio, la definizione di un piano di reintegrazione individuale-familiare e il supporto per l’inserimento sociale ed economico nel Paese di origine dopo il rientro.

Il progetto è attuato dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni – Italia che si avvale delle sedi OIM presenti nei Paesi terzi per assistere e monitorare i piani di reintegrazione dei cittadini rimpatriati.

Fonte: Ministero dell’Interno