fbpx

Mobilità sostenibile: dalle colonnine Enel alle Linee guida mobilità ciclopedonale, fino alla Pista Ciclabile AQP e Garden Village

di Nicola Surico

Con un intervento nei preliminari del Consiglio Comunale di ieri 26 febbraio, l’assessore Michele Campanale ha reso note ai consiglieri, ed alla collettività, alcune attività dell’amministrazione già espletate e/o ancora in corso, tese a migliorare la vivibilità del nostro paese.

Nello specifico:

  • COLONNINE ENEL

A seguito dell’approvazione della Delibera di Giunta Comunale n. 108 del 03 settembre 2018, l’Ente ha proceduto alla sottoscrizione del protocollo d’intesa con la società Enel X Mobility srl, per l’installazione di Colonnine per la Ricarica di Veicoli Elettrici.

L’iniziativa, finalizzata alla promozione, lo sviluppo e la diffusione della mobilità elettrica nei comuni aderenti all’iniziativa, prevede la realizzazione di cinque Colonnine per la Ricarica di Veicoli Elettrici, senza alcun costo per il nostro Ente.

Sempre per incentivare la mobilità elettrica, nessun costo verrà sostenuto dai fruitori per la ricarica dei veicoli elettrici.

Sono quattro le colonnine installate, ad oggi, nei seguenti siti:

  • via Maresciallo Cadorna, nei pressi dei locali della ex pesa pubblica;
  • via Padre Angelo Centrullo, nei pressi del parcheggio dell’IISS “Leonardo da Vinci”;
  • via Toti, all’interno del piazzale del mercato settimanale:
  • via Fratelli de Filippo, in prossimità dell’area di parcheggio dei mezzi della SITA.

Risulta ancora in fase di realizzazione un ulteriore Colonnina presso il sito di Via Fra’ Diavolo, nell’area a parcheggio prospiciente “Villaggio Valleverde”.

«Auspichiamo – afferma l’assessore – che tale iniziativa venga tenuta in debita considerazione della cittadinanza, tenuto conto della ricaduta che essa potrà avere per la salubrità del nostro territorio, in considerazione del notevole impatto di carattere ambientale, in quanto contribuisce alla riduzione dell’inquinamento atmosferico a seguito dell’utilizzo di carburanti fossili, nonché alla riduzione delle emissioni dei gas serra, così come oramai palesemente evidenziato nelle pubblicazioni scientifiche».

LINEE GUIDA PIANO MOBILITÀ CICLISTICA E CICLOPEDONALE

Con l’approvazione della Delibera di Giunta Comunale n. 13 del 22 febbraio 2019, l’Ente ha proceduto all’approvazione delle Linee Guida per la redazione del Piano di Mobilità Ciclistica e Ciclopedonale.

Tale provvedimento nasce dalla considerazione che l’Amministrazione Comunale di Cassano delle Murge ha assegnato alla sostenibilità ambientale una costante attenzione e un ruolo sempre più incisivo nella definizione delle politiche e dei programmi da attuare sul territorio, in coerenza con il proprio programma elettorale.

Al fine di consentire ciò, il Comune, per “Aumentare la mobilità sostenibile delle aree urbane” e quindi per contribuire al miglioramento della sostenibilità ambientale, ha deciso di approvare il Piano di Mobilità Ciclistica e Ciclopedonale, ritenendolo lo strumento più idoneo.

Pertanto, si è provveduto ad approvare le Linee Guida per la redazione del Piano di Mobilità Ciclistica e Ciclopedonale, redatte dall’Ufficio Tecnico del nostro Comune, quale atto di pianificazione di natura strategica e programmatica ai fini della redazione del Piano di Mobilità Ciclistica e Ciclopedonale.

L’assessore Campanale ha fatto presente, inoltre, che tale strumento di pianificazione consentirà al Comune di intercettare finanziamenti rinvenienti da bandi per la mobilità sostenibile, alcuni peraltro già in fase di pubblicazione.

PROGETTO DEFINITIVO SISTEMAZIONE PISTA CICALBILE AQP

Con l’approvazione della Delibera di Giunta Comunale n. 14 del 22 febbraio 2019, l’Ente ha proceduto all’approvazione della progettazione definitiva di “Riqualificazione del tracciato dell’AQP e realizzazione della pista ciclo/pedonale di collegamento tra il tessuto urbano, i borghi e il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, dell’importo complessivo stimato in € 400.000,00.

PROGETTO DEFINITIVO SISTEMAZIONE GARDEN VILLAGE

Con l’approvazione della Delibera di Giunta Comunale n. 15 del 22 febbraio 2019, l’Ente ha proceduto all’approvazione della progettazione definitiva di “Rifunzionalizzazione dell’ex Garden Village come complesso polifunzionale con finalità socio-educative e socio-abitative e riqualificazione degli spazi esterni”, dell’importo complessivo stimato in €1.600.000,00.

Le progettualità relative alla sistemazione della pista ciclabile Aqp e alla sistemazione definitiva del Garden Village sono state consegnate nella data del 25 febbraio 2019 presso gli uffici regionali competenti, per il prosieguo del loro iter amministrativo, e risultano essere tuttavia disponibili presso gli uffici comunali.