di Nicola Surico

l’intervento di Monica Calzetta appena dopo la sua elezione a Presidente del Consiglio Comunale (foto d’archivio)

A seguito della nomina a Segretario Generale del Comune di Altamura ricevuta nella giornata di ieri dal sindaco di Altamura Rosa Melodia, la presidente del Consiglio Comunale di Cassano delle Murge ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di presidente del Consiglio comunale e di consigliere comunale.

Lo ha comunicato al sindaco ed ai consiglieri la ormai ex presidente del consiglio nella mattinata odierna via pec, motivando le sue dimissioni per «motivi di trasparenza e di potenziale conflittualità con il nuovo incarico di Segretario Generale titolare del Comune di Altamura» conferitogli dalla sindaca altamurana Rosa Melodia.

«Il vicino Comune di Altamura, infatti – scrive la Calzetta nella nota di dimissioni –, condivide con questo Ente ambiti di interesse nella gestione di importanti servizi pubblici nonché la compartecipazione ad enti ed organismi di diritto pubblico che rendono incompatibili i due ruoli, nuocendo ai superiori principi costituzionali di cui all’art. 97 Cost. Pertanto, prima di accettare l’incarico ritengo doveroso spogliarmi da ogni carica pubblica ricoperta presso il Comune di Cassano delle Murge.

Sono stata orgogliosa di aver ricoperto questa carica per questi sedici mesi e di essermi impegnata, nei limiti delle mie possibilità, nel dare il mio contributo a questa importante assemblea elettiva».

La Calzetta si congeda dicendo di certa che chi le subentrerà sarà all’altezza del ruolo.

A questo punto, sarà il prossimo Consiglio comunale a dare il benvenuto al primo dei non eletti e ad eleggere il nuovo presidente dell’assemblea. Il primo dei non eletti della lista “X Te” è Antonio Falcicchio con 154 voti.

 

Tags: , , , ,