fbpx

Murgiabasket: buon 8° posto nel torneo nazionale di Torre del Greco

(foto Murgiabasket Cassano)
(foto Murgiabasket Cassano)

Dal 22 al 25 aprile si è svolta la XIV edizione del torneo Nazionale di Torre del Greco (Napoli) che ha visto la Murgiabasket Cassano tra i protagonisti: alla manifestazione, riservata ai ragazzi esordienti (nati nel 2004), hanno partecipato 16 squadre provenienti da Campania, Lazio, Puglia, Abruzzo e Sicilia. La kermesse è stata vinta dai ragazzi abruzzesi de L’Aquila che hanno avuto la meglio sui campani della Juve Caserta. Il Team Murgiabasket, formato da 7 ragazzi di Cassano delle Murge e 7 ragazzi di Santeramo in Colle, ha ottenuto un buon 8° posto (miglior risultato nelle otto partecipazioni) grazie alle vittorie su Tufano Basket Scafati e Torre del Greco Basket e le sconfitte contro Happy Teramo Basket, Roma Team Up e Basket Casapulla. Il rammarico per la squadra guidata da coach Leonardo Leo è stata la sconfitta contro l’Happy Basket Teramo per 33-32, un punto che avrebbe proiettato la squadra murgiana fra le prime 4 classificate. Consolazione è stato il premio come miglior allenatore ricevuto dal coach pugliese. Inoltre il risultato è stato positivo considerando che metà squadra era formata da ragazzi nati nel 2005/06.

I ragazzi pugliesi sono stati ospiti delle famiglie campane, come segno di aggregazione e socializzazione fra i due centri di minibasket. Alla fine del Torneo, dopo 4 giorni e 3 notti passate con le famiglie campane, i ragazzi, felici dell’esperienza, hanno lasciato la Campania con la consapevolezza di aver vissuto un’ esperienza che li aiuterà a crescere sia nello sport sia nella vita.

I ragazzi di Cassano che hanno partecipato al torneo sono: Carmen Casamassima (2004), Rocco Sardone (2004), Giancarlo Amatulli (2004), Bartolo Pestrichella (2004), Lorenzo Campanale (2004), Briant Crisantielli (2005) e Mattia Quinto (2006).

Il responsabile del centro cassanese Filippo Quinto, fiero di aver accompagnato i 7 ragazzi, promuove i risultati della manifestazione aggiungendo che continuerà a sponsorizzare la presenza di più ragazzi della Murgiabasket Cassano in manifestazioni fuori dai confini regionali, ricordando che già altri ragazzi hanno partecipato a tornei che si sono svolti in Sicilia, nel Lazio e nel Veneto oltre a quello campano.

Inoltre ringrazia i genitori dei ragazzi, per la disponibilità data agli stessi alla partecipazione del torneo campano.