fbpx

Olimpiadi di Fisica, premiati i dieci vincitori della 33esima edizione. Cinque di loro voleranno a luglio a Tel Aviv per le competizioni internazionali

Sono stati premiati sabato 13 aprile i dieci vincitori delle 33esime Olimpiadi di Fisica che si sono svolte a Senigallia, presso il Liceo Scientifico “Medi”, dal 10 al 13 aprile. Le Olimpiadi sono organizzate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con l’Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF).

I 100 studenti, selezionati per la Gara Nazionale, si sono sfidati sui titoli, teorici e sperimentali, “… dedicato a Leonardo”, “Là, dove finisce il solenoide”, “Luce dal ghiaccio: un alone per il Sole”, “Il chilogrammo di Planck”, “Effetti Joule e Peltier”. Tre giorni di sfide e lavoro, durante i quali gli studenti, oltre ad affrontare la gara sperimentale e quella teorica, hanno potuto assistere a conferenze su argomenti scientifici e confrontarsi su temi e interessi comuni.

La gara nazionale è stata dedicata, quest’anno, al 500esimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci e all’importante risoluzione della 26a Conferenza Generale di Pesi e Misure di Parigi, tenutasi lo scorso anno, in base alla quale tutte le unità di misura sono definite a partire dai valori dati per definizione di altrettante costanti fisiche fondamentali.

Il processo di selezione che ha portato i migliori cento a incontrarsi e sfidarsi a Senigallia è iniziato nello scorso mese di dicembre con le gare di istituto, alle quali hanno partecipato circa 50.000 studenti distribuiti nelle 850 scuole iscritte al concorso. Alla gara di secondo livello, tenutasi nello scorso mese di febbraio, hanno avuto accesso 4.000 studenti assegnati a 58 poli nazionali.

Gli studenti vincitori saranno invitati al seminario di formazione “Ad un passo dalle IPhO” che si terrà il prossimo mese di maggio presso lo ICTP di Trieste, al termine del quale con una ulteriore prova teorica e sperimentale verranno scelti i cinque ragazzi che rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi Internazionali di Fisica che si svolgeranno in Israele, a Tel Aviv, dal 7 al 15 luglio prossimi.

Altri cinque studenti, selezionati al termine della gara nazionale, parteciperanno invece alle Olimpiadi Europee della Fisica che si terranno a Riga, in Lettonia, dal 31 maggio al 4 giugno prossimi.

I vincitori

  • Arundine Mattia – Liceo Scientifico Alfonso Gatto (Agropoli)
  • Benotto Pietro – Liceo Scientifico Vallauri (Fossano)
  • Debortoli Francesco – Liceo Scientifico Galileo Galilei (Trento)
  • Furlanetto Daniele – Liceo Scientifico Leonardo da Vinci (Treviso)
  • Muscarella Luca – Liceo Scientifico A. Volta (Milano)
  • Plattner Nikolas – Liceo Scientifico Galileo Galilei (Trento)
  • Steccanella Luigi – Liceo Scientifico Angelo Messedaglia (Verona)
  • Temperini Guglielmo – Liceo Scientifico G. Alessi (Perugia)
  • Valerio Tommaso – Liceo Scientifico Parentucelli-Arzelà (Sarzana)
  • Varrone Mattia – Liceo Scientifico A. Volta (Milano)

Fonte: Miur