fbpx

“Ouija 2” e “Io, Daniel Blake” al cinema “Vittoria”

locandina-ouija-2-e-io-daniel-blakeNuova programmazione, da oggi, giovedì 10 novembre, al cinema “Vittoria” di Cassano delle Murge: alle ore 17 e alle 22:15, è in sala “Ouija 2”, mentre alle 18:45 e alle 20:30, nell’ambito della Rassegna d’Autore sarà proiettato “Io, Daniel Blake” al prezzo di 3,50 €.

Lunedì 14 novembre, la giornata sarà interamente dedicata al film in rassegna.

OUIJA – L’ORIGINE DEL MALE

Los Angeles 1967. Alice Zander, da poco rimasta vedova, si guadagna da vivere con la complicità delle figlie Lina e Doris, fingendo di essere una sensitiva in grado di evocare i defunti. Un giorno viene attratta dall’idea di poter aumentare l’efficacia delle sue sedute mettendo in scena una tavola Ouija. Comincia però a farne uso anche la figlia minore Doris che si convince di essere entrata in contatto con il padre. Si tratta invece di altre entità che si nascondono all’interno dell’abitazione.

IO, DANIEL BLAKE

Newcastle. Daniel Blake è sulla soglia dei sessant’anni e, dopo aver lavorato per tutta la vita, ora per la prima volta ha bisogno, in seguito a un attacco cardiaco, dell’assistenza dello Stato. Infatti i medici che lo seguono certificano un deficit che gli impedisce di avere un’occupazione stabile. Fa quindi richiesta del riconoscimento dell’invalidità con il relativo sussidio ma questa viene respinta. Nel frattempo Daniel ha conosciuto una giovane donna, Daisy, madre di due figli che, senza lavoro, ha dovuto accettare l’offerta di un piccolo appartamento dovendo però lasciare Londra e trovandosi così in un ambiente e una città sconosciuti. Tra i due scatta una reciproca solidarietà che deve però fare i conti con delle scelte politiche che di sociale non hanno nulla.