da Legambiente – Cassano delle Murge

(foto da comunicato stampa)

Non è passato molto tempo dal nostro ultimo comunicato/denuncia, che i soliti ESSERI NON PENSANTI sono tornati ad attaccare i nostri Presidi di Bellezza e allora anche Noi torniamo a chiedere, con forza, all’Amminstrazione Comunale l’istituzione di una Consulta per l’Ambiente che possa reagire e costruire una Rete di Associazioni ambientaliste e di Cittadini Attivi con l’obiettivo di portare avanti iniziative congiunte e partecipate, capaci di diffondere la cultura della valorizzazione e della difesa degli spazi urbani ed extraurbani, perché unendo la forza di più realtà, si è più efficaci…

E allora – dichiara Pasquale Molinari, presidente Legambiente Cassano – la Consulta per l’Ambiente è un’opportunità concreta per fare rete e organizzare Gruppi di lavoro, Osservatori comunali e Tavoli tecnici.

Nel buio delle coscienze e nell’impotenza delle leggi, educare la gente alla bellezza significa educare alla legalità, insegnare ai giovani a rispettare e a difendere il paesaggio urbano ed extraurbano.

Se si insegnasse la BELLEZZA alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà.

Peppino Impastato

 

Tags: , , ,