fbpx

Piscitelli e Quinto: dalla Murgiabasket a Francavilla Fontana e Corato. «Sono nell’élite del basket giovanile pugliese»

Mattia Quinto (a sinistra) e Cristian Piscitelli, giovani atleti della Murgiabasket Cassano, passati rispettivamente alla Matteotti Corato e alla Fortitudo Basket Francavilla

Nonostante la stagione terminata in anticipo, causa Covid, con la squadra Under 14 Élite prima con 8 punti sulle seconde a 5 giornate dalla fine, non sono rimaste inosservate le gesta di Cristian Piscitelli e Mattia Quinto, due cestisti cassanesi classe 2006 della Murgiabasket.

I due atleti, infatti, hanno mosso i primi passi nelle palestre di Cassano delle Murge e sono cresciuti sportivamente e umanamente nelle fila della Murgiabasket, ottenendo ottimi risultati ottenuti nei vari campionati di competenza: l’apice della loro giovane carriera sportiva è stata sicuramente la conquista del titolo regionale Under 13 Élite nella stagione 2018-2019. Hanno poi partecipato a diversi tornei in giro per l’Italia, riuscendo a trionfare nel “Città di Bologna 2020”, nel “Porta del Salento 2019” e nel Torneo di Sulmona del 2018.

Numerosi anche gli ottimi piazzamenti che gli hanno consentito di far parte della Selezione Pugliese dello scorso anno: avrebbero dovuto rappresentare la Puglia al Trofeo delle Regioni che si sarebbe dovuto svolgere a Pasqua 2020 a Roseto degli Abruzzi, non più disputato a causa del lockdown. Con la rappresentativa pugliese, però, hanno partecipato al Gran Galà dell’Umbria (sfidando i padroni di casa, le Marche e l’Abruzzo), e al “Campania Felix” (contro i campani e il Lazio).

Piscitelli e Quinto, insomma, hanno attirato l’attenzione di molti club in Puglia, ma anche fuori regione, tanto che quest’anno, dopo aver passato un’estate impegnati in stage in varie società al nord (Pallacanestro 2015 Forlì, CRABS Cesenatico, Stamura Ancona, Vicus Parma, BSL Bologna, per citarne alcune), i due ragazzi andranno a rinforzare due club pugliesi che da anni stanno investendo nel settore giovanile pugliese: Cristian Piscitelli militerà nella Fortitudo Basket Francavilla di Francavilla Fontana (Brindisi) disputando i campionati Under 15 e Under 16 Eccellenza, continuando nel percorso di crescita sportiva e umana: vivrà a Francavilla, in foresteria, insieme ad altri ragazzi e frequenterà il locale liceo.

Mattia Quinto, invece, si è trasferito nelle fila della Matteotti Corato con cui anch’egli disputerà i campionati Under 15 e Under 16 Eccellenza: anche per lui si tratta di un vero e proprio trasferimento a Corato, dove vivrà sempre in foresteria insieme ad altri ragazzi frequentando il liceo di Ruvo.

Il responsabile della Murgiabasket, Filippo Quinto, commenta così il passaggio dei due ragazzi ai due club pugliesi: «quando ho iniziato ad insegnare basket nel 2011, a Cassano, non immaginavo che dei ragazzi potessero essere richiesti da club importanti già a questa età. Ma negli anni si è visto che i due atleti avevano un qualcosa in più che li avrebbe lanciati nell’élite del basket giovanile. Spero che questa esperienza possa far crescere entrambi dal punto di vista umano e che possano continuare a togliersi le proprie soddisfazioni. La speranza che questo risultato possa essere da traino per altri a intraprendere lo stesso percorso di crescita sportiva e umana!».

Tutta la Murgiabasket esprime soddisfazione per il lavoro svolto in palestra e questo è il risultato di quanto seminato, nonostante le difficoltà per lo svolgimento delle attività.