di Lorena Liberatore

la piazzetta retrostante l’ufficio postale dopo l’intervento delle Primule Rosse che le hanno ridato decoro (foto Facebook)

Un gruppo spontaneo di liberi cittadini animato da un forte senso civico e tanta voglia di condivisione, poi la creazione di un gruppo su Facebook, in seguito la volontà di alcuni di non lasciare solo su un social network i propri propositi ma di incontrarsi realmente e conoscersi, poco dopo la volontà di impegnarsi nella riqualificazione urbana. Proprio così, quella delle aree ormai degradate del paese. Prima meta del cambiamento: la piazzetta vicino la posta, chiamata così poiché da sempre senza nome.

Così nasce a settembre di quest’anno Primule Rosse: dalla volontà di non delegare ad altri il proprio bisogno di vivere in un paese più civile, di non aspettare che domani qualcuno realizzi ciò di cui hanno tutti bisogno, ma di impegnarsi in prima persona cominciando a cambiare le cose.

Per chi conosce Cassano, il degrado e l’abbandono di quell’area (la piccola piazza vicino gli uffici postali in via Isonzo) sono noti, ma ora tutto è cambiato. Infatti dei semplici cittadini hanno comprato a proprie spese del materiale utile per ridare vita ai giardini, e farne un luogo di incontro, soprattutto per giovani e bambini; colore, pennelli, fari a Led (della cui installazione, naturalmente, si è occupata l’Amministrazione), e ornamenti decorativi dal tema natalizio sono stati sufficienti per creare un’atmosfera più accogliente. Basti pensare che le panchine ora hanno colori vivaci che invitano molto più a sedersi, rispetto al loro vecchio aspetto. Inoltre, grazie ai fari Led la zona offre più visibilità e sicurezza.

le Primule Rosse di Cassano delle Murge

Per onorare questo lavoro e segnare la prima tappa di un progetto più ampio che proseguirà nei prossimi mesi, il gruppo ha visto ieri, in tarda mattinata, «un momento di convivialità», come l’ha definito la stessa Marisa Orlando (creatrice e ideatrice del gruppo Primule Rosse), allestendo un tavolo con bevande e cibi, un simpatico modo per augurarsi un buon inizio 2019.

«Volendo far partecipare anche i bambini attivamente a questo lavoro, serviva un’area che non fosse pericolosa per loro, quindi una zona abbandonata, più o meno centrale, e accessibile ai più piccoli. La piazzetta vicino gli uffici postali era perfetta! Per questo tutti hanno subito accettato», ha aggiunto Marisa Orlando, e ancora: «Siamo un gruppo di persone che volontariamente, mettendoci la faccia e con piccole donazioni spontanee in denaro, vogliono riqualificare le zone sempre più abbandonate di Cassano».

L’Amministrazione Comunale ha fin subito approvato la volontà degli attivisti del gruppo Primule Rosse sostenendone i progetti, erano infatti presenti ieri mattina durante il momento conviviale l’Ass. Anna Maria Caprio, l’Ass. Michele Campanale, il consigliere Pasquale Campanale e il Sindaco Maria Pia Di Medio.

Al momento i lavori in quell’area non sono ancora terminati, appena saranno ultimati ci sarà una inaugurazione aperta a tutti, e naturalmente l’appuntamento sarà segnalato su internet tramite social e comunicati. Inoltre, come già accennato, l’attività del gruppo si estenderà presto ad altre aree.

 

Tags: , ,