renexpo fairIl Progetto Strategico ALTERENERGY (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities), finanziato nell’ambito del Programma Transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013, fa tappa a Belgrado, in Serbia, alla Fiera “RENEXPO® Western Balkans”, uno dei più importanti punti di incontro adriatici per investitori, decision makers, autorità pubbliche/locali e business leader impegnati nel settore delle energie rinnovabili.

Per l’occasione il Servizio Mediterraneo della Regione Puglia, in qualità di Lead Partner del progetto Alterenergy, aprirà uno spazio di business meeting ed un servizio di informazione/supporto  all’interno di uno stand dedicato per due giorni – 22 e 23 Aprile 2015 – presso BelExpocentar (Španskih boraca, 74).

In collaborazione con il Ministero dell’energia serbo (partner di progetto), sono stati organizzati due momenti di maggiore interesse per gli operatori dei settori del risparmio energetico e delle energie rinnovabili (RES e RUE): una sessione di approfondimento in agenda il 22 Aprile (h. 10.00/12.00), con un focus sul contesto Adriatico per l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese e, soprattutto, una serie di Business to Business meeting pianificati di concerto con Camera di Commercio di Bari e Servizio Internazionalizzazione della Regione Puglia, che darà l’opportunità ad oltre 100 imprese selezionate dal partenariato ALTERENERGY di incontrarsi, scambiare best practice, indagare potenzialità di mercato.

Si apriranno così tavoli bilaterali di joint business tra imprese ed investitori e, dunque, un nuovo percorso di internazionalizzazione a largo raggio che permetterà, al termine, di inquadrare congiuntamente lo scenario del mercato energetico sui contesti di riferimento a livello di paesi partner: Italia, Albania, Bosnia Herzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia. Si tratta di un’iniziativa senza precedenti nel settore RES e RUE, che prevede la definizione di una vera e propria filiera delle piccole e medie imprese settoriali dell’Adriatico, supportate negli investimenti e proiettate verso un’azione di sistema virtuosa, con concreti vantaggi in termini economici ed occupazionali.

Dopo la partecipazione a “Ecomondo 2014”, piattaforma di riferimento per il bacino del Mediterraneo dedicata alle principali strategie europee ed internazionali sull´eco-innovazione e la trasformazione del rifiuto in risorsa, la Puglia ora è pronta ad accompagnare in Serbia tutte le imprese selezionate dal  partenariato ALTERENERGY verso la più importante fiera sulle rinnovabili per la regione dei Balcani occidentali. L’auspicio è di dare una svolta decisiva alla cooperazione adriatica in materia di energie rinnovabili ed efficienza energetica, in linea con la strategia europea per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità “20-20-20”.

Fonte: Europuglia