Nella prima plenaria di gennaio il Parlamento rivedrà i piani per la presidenza del Consiglio alla Romania, discuterà degli sviluppi della Brexit ed esaminerà l’impatto delle auto autonome.

Presidenza rumena

Per martedì 15 gennaio è previsto il dibattito tra il Primo ministro rumeno Viorica Dăncilă e gli eurodeputati in merito alle priorità della presidenza del Consiglio alla Romania. Nella mattinata di quella giornata è invece previsto il dibattito con il Cancelliere austriaco Sebastian Kurz, il quale presenterà gli obiettivi raggiunti dalla presidenza austriaca negli ultimi sei mesi.

Brexit

È invece programmata per mercoledì 16 la discussione sulla situazione attuale dell’uscita del Regno Unito dall’UE.

Auto autonome

I veicoli senza pilota arriveranno sui mercati europei nel 2020. Martedì 15 gli eurodeputati voteranno in merito alla relazione d’iniziativa sulla guida autonoma. Nel documento si sottolinea la necessità di compiere ulteriori sforzi per assicurare sufficienti fondi a supporto del settore e per garantire che ci siano regole adeguate per sicurezza e responsabilità civile.

I 20 anni dell’euro

L’euro ha compiuto 20 anni e nella giornata di martedì 15 il Parlamento ospita una cerimonia per celebrare l’anniversario.

Stato di diritto e fondi europei

Giovedì 17 gennaio gli eurodeputati votano in merito all’istituzione di regole che restringerebbero l’accesso ai fondi europei a quegli stati membri che non rispettano i principi dello stato di diritto, come l’indipendenza della giustizia o la lotta alla frode e alla corruzione.

Pesticidi

Per mercoledì 16 è invece previsto il voto in plenaria in merito ai progetti che aumentano la fiducia nei riguardi delle procedure di approvazione dell’UE contro i pesticidi, rendendoli più trasparenti e responsabili.

Futuro dell’Europa

Il Primo Ministro spagnolo Pedro Sanchez discuterà del futuro dell’Europa con gli eurodeputati nella giornata di mercoledì 16. Questo sarà il 15° dibattito della serie.

Fonte: Parlamento europeo