il Municipio di Cassano delle Murge (foto d’archivio)

Pubblicata oggi, 24 ottobre, all’Albo Pretorio del Comune di Cassano delle Murge la relazione di inizio mandato della sindaca Maria Pia Di Medio per gli anni 2017-2022.

La relazione di inizio mandato è un atto a cui l’Amministrazione Comunale è tenuta ad adempiere entro 90 giorni dall’insediamento come stabilito dall’art. 4 bis del decreto legislativo n. 149 del 6 settembre 2011 recante “Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e comuni, a norma degli articoli 2, 17 e 26 della legge 5 maggio 2009, n. 42”, come modificato ed integrato con il d.l. 10 ottobre 2012 convertito in legge n. 213 del 7 dicembre 2012 e d.l. n. 16 del 6 marzo 2014.

I 90 giorni, ad oggi (il termine scadeva il 4 settembre 2017), sono abbondantemente passati ma il ritardo nella redazione della relazione di inizio mandato non soggiace a sanzioni, pertanto ecco la relazione della prima cittadina, sollecitata in merito anche da un’interpellanza del gruppo consiliare SìAMO Cassano dello scorso 14 ottobre.

La relazione di inizio mandato, che si ricollega alla precedente relazione di fine mandato sottoscritta nel nostro caso dal Commissario Straordiarnio che ha retto il Comune di Cassano delle Murge fino alla data delle elezioni di giugno, presenta il Rendiconto della gestione dell’anno 2016 (approvato con Delibera del Commissario Straordinario il 5 maggio 2017) e il Bilancio di Previsione per gli anni 2017-2019 approvato dallo stesso Commissario il 27 maggio 2017.

Nella relazione è descritta la composizione del Consiglio Comunale e la struttura organizzativa dell’Ente con la dotazione organica e le posizioni organizzative.

Per quanto riguarda le linee programmatiche dell’azione di governo, nella relazione di inizio mandato della sindaca Di Medio si fa rimando alla Delibera di Consiglio Comunale n. 31 del 27 settembre 2017 con cui le stesse sono state approvate.

Vi è infine una dettagliata analisi del Bilancio del nostro Comune.

Leggi la relazione di inizio mandato della sindaca Maria Pia Di Medio.

 

Tags: ,