fbpx

“Puglia Viola”: il Comune aderisce all’iniziativa di M.I.Cro. Italia in occasione del “World IBD Day”. Alle 20:00 il Municipio si colora di viola

“Coloriamo la Puglia di viola”: è l’iniziativa lanciata dall’associazione M.I.Cro. Italia Odv (Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali) in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino (MICI).

Le Amministrazioni Comunali pugliesi aderiscono all’iniziativa “Puglia Viola” facendo propria l’esigenza di informare e sensibilizzare tutti sulla tutela di chi, fra noi, è costretto a convivere ogni giorno con le sofferenze e i disagi provocati da patologie debilitanti, che sfuggono all’attenzione dell’opinione pubblica.

Anche il Comune di Cassano delle Murge ha aderito all’iniziativa Puglia Viole per sensibilizzare, scrive la sindaca Di Medio, su «una patologia molto sottovalutata ma che incide fortemente sulla qualità e sulla durata della vita e che ha strette relazioni con le abitudini alimentari ma soprattutto con le modalità di produzione del cibo (trattamenti chimici in agricoltura, sofisticazioni, preparazioni industriali…)».

E, a proposito di corretta alimentazione e migliore qualità della vita, l’Amministrazione Comunale di Cassano delle Murge ha aderito anche al Distretto del Cibo della Città Metropolitana e offre «la massima collaborazione con gli altri Distretti di cui fanno parte le Aziende territoriali (es Parco Alta Murgia)».

In segno di adesione all’iniziativa “Puglia Viola”, dunque, stasera alle 20:00, la facciata del Municipio in piazza Moro si tingerà di viola, come da invito della M.I.Cro. Italia in occasione del “World IBD Day”.

Il viola è il colore internazionale delle malattie intestinali, non visibili all’esterno, ma che compromettono la qualità della vita quotidiana di circa 250mila uomini e donne in Italia e penalizzano la normalità familiari.

Nel mondo sono circa 6 milioni le persone che ne soffrono. Oggi si rendono visibili.