fbpx

Raccolta differenziata, da febbraio importanti novità

i contenitori per la raccolta differenziata porta a porta in uso a Cassano delle Murge
i contenitori per la raccolta differenziata porta a porta in uso a Cassano delle Murge

Importanti novità per i cittadini di Cassano per quanto riguarda le modalità di conferimento dei rifiuti.

Dal 1° febbraio 2015 le confezioni Tetra Pak – cioè i cartoni per bevande e altri alimenti (latte, succhi di frutta, vino, conserva di pomodoro e altri cibi) dovranno essere raccolte insieme a plastica e lattine nel contenitore giallo, e non più in quello blu destinato a raccogliere carta e cartone.

Per un corretto riciclo – il rifiuto deve essere sempre privo di impurità che inciderebbero negativamente sui ricavi ottenibili dai Consorzi – i contenitori Tetra Pak dovranno essere conferiti dopo esser stati svuotati, sciacquati e schiacciati.

Le confezioni Tetra Pak raccolte dai cittadini saranno successivamente inviate presso la nuova linea di selezione dell’impianto ASM di Molfetta, inaugurata lo scorso mese di giugno, che provvederà a separarne i componenti per ricavarne materiali utili per la fabbricazione di nuovi prodotti.

Questa novità si inserisce nel più ampio progetto di diffusione della raccolta “multimateriale leggero” promosso dall’impianto di Molfetta in collaborazione con l’azienda multinazionale svedese che produce i cartoni per bevande, al quale il nostro Comune ha aderito, come molte altre città pugliesi, tra le quali Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa, Giovinazzo, Molfetta, Trani.

Oltre ai vantaggi ambientali, l’adesione alla campagna Tetra Pak comporta dei benefici di tipo economico per il nostro Comune e, di conseguenza, per il cittadino.

Infatti il Tetra Pak se conferito nella plastica frutta circa 96 euro per tonnellata, quasi il doppio rispetto alla vecchia modalità.

il nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti
il nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti

Altra novità importante riguarda il cambiamento del calendario della raccolta dei rifiuti.

A partire dal mese di febbraio, il venerdì i cittadini dovranno conferire l’indifferenziato, con l’esposizione dei contenitori all’esterno della propria abitazione o condominio a partire dalle ore 21 del giorno precedente ed entro le ore 6 del venerdì; mentre dalle ore 12 alle ore 14, sempre del venerdì, dovranno esporre i contenitori del vetro.

Il sabato, invece, dovrà essere conferito l’organico.

Inoltre è stata disposta l’apertura della piattaforma attrezzata a centro di raccolta rifiuti – posta tra Via Calabria e Viale Magna Grecia, nella zona artigianale – anche la domenica pomeriggio dalle ore 16 alle ore 19, dove si potrà conferire autonomamente ed in maniera differenziata i propri rifiuti.

Un provvedimento adottato per venire incontro, in modo particolare, alle esigenze dei cittadini dei borghi che risiedono a Cassano solo nel fine settimana.

Ai cittadini ricordiamo che la riduzione dei quantitativi di rifiuto indifferenziato consentirà nel futuro di aumentare i giorni di raccolta degli altri materiali, a cominciare dalla plastica.

Questi, invece, gli orari di apertura nel corso della settimana del centro di raccolta rifiuti: tutti i giorni dalle ore 7 alle ore 13, il venerdì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18.

Questi importanti cambiamenti saranno supportati da una campagna di comunicazione a cura della ACHAB MED srl, che partirà nei prossimi giorni.

“Ci sono anch’io” è lo slogan dell’iniziativa per ricordare che anche i cartoni per latte, succhi, vino, sughi e altri alimenti, vanno raccolti insieme a plastica e lattine.

Oltre alle affissioni di manifesti lungo le strade del paese, sarà consegnato ad ogni utenza, dagli operatori del servizio di igiene urbana, un pieghevole attraverso il quale verranno fornite tutte le indicazioni per effettuare correttamente la raccolta multimateriale e che conterrà il nuovo calendario di raccolta ed esposizione dei rifiuti che entra in vigore il 1° febbraio 2015.

Per questo i cittadini sono invitati ad esporre al di fuori delle proprie abitazioni per il giorno di domani, giovedì 29 gennaio, il contenitore blu, anche se privo di rifiuti, per facilitare la consegna del materiale informativo da parte degli addetti al servizio, materiale che sarà lasciato proprio all’interno del contenitore.

Obiettivo della campagna è stimolare le diverse utenze a migliorare il loro impegno nella separazione delle tipologie di materiale, per favorire l’aumento della percentuale della raccolta differenziata e per rafforzare il legame tra territorio e cittadini al fine di migliorare il senso civico ed il rispetto delle regole.

La campagna è interamente finanziata da Tetra Pak, per cui non vi è alcun costo a carico delle casse comunali.

«Il Comune di Cassano – dichiara l’assessore all’Ambiente Maria Luisa Marazia – partecipa a questa campagna con l’obiettivo di diffondere ulteriormente tra i cittadini le buone pratiche per il corretto conferimento dei rifiuti. Vogliamo tenere alta l’attenzione su alcune tematiche, quali la minimizzazione dell’impatto ambientale dei rifiuti prodotti, l’importanza della raccolta differenziata e del recupero e riutilizzo delle materie. Il nostro Comune ha ottenuto fin qui importanti risultati. I dati della raccolta sono positivi e la scelta della Regione di attribuirci un’ecotassa tra le più basse di Puglia lo sta a testimoniare. Con questa iniziativa vogliamo andare a migliorare la nostra performance e siamo certi che, grazie alla collaborazione della cittadinanza alla quale ancora una volta ci rivolgiamo, ci riusciremo».

Scarica la brochure informativa sulle nuove modalità di conferimento dei rifiuti.