fbpx

Rimozione amianto: nuovo bando del Comune. C’è tempo fino al 26 giugno per chiedere contributi

(foto Google)

Il Comune di Cassano delle Murge eroga un contributo a fondo perduto a beneficio dei cittadini che intendano effettuare interventi di rimozione e smaltimento, a termini di legge, di manufatti contenenti amianto presenti in edifici di loro proprietà situati nel territorio comunale.

Ammonta a 12.500 euro l’importo stanziato dal Comune per cofinanziare la Determinazione del Dirigente Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche della Regione Puglia (n. 137 del 31 maggio 2018, pubblicata sul BURP n. 75 del 7 giugno 2018), con cui è stato accordato il contributo di 50.000 euro a favore di Cassano. Il Comune ha, pertanto, a disposizione 62.500,00 euro per coloro che vorranno disfarsi del pericoloso materiale.

L’avviso pubblico, approvato con determinazione del Dirigente del Settore 3, ing. Domenico Salatino, e pubblicato oggi all’albo pretorio del Comune di Cassano delle Murge, è rivolto ai proprietari, ai locatari, comodatari, usufruttuari di immobili in regola con le disposizioni urbanistico-edilizie e per interventi che prevedono la bonifica di materiali contenenti amianto.

Sono ammissibili esclusivamente le spese direttamente connesse alla realizzazione degli interventi di rimozione, compreso il trasporto, il conferimento in impianto autorizzato, l’approntamento del cantiere e delle condizioni di lavoro in sicurezza e la redazione del Piano di Lavoro da presentare alla ASL, di manufatti contenenti amianti in matrice cementizia e/o resinosa presenti in fabbricati di proprietà privata, da realizzare e completare entro il 31 dicembre 2019.

Sono inoltre ammissibili spese per consulenze, progettazione e sviluppo degli interventi nella misura massima del 10% dell’importo.

Sono esclusi dalla concessione del contributo, invece, gli interventi di ripristino e/o realizzazione di manufatti sostitutivi, gli interventi di bonifica dall’amianto iniziati antecedentemente la data di presentazione della domanda di contributo e gli interventi che abbiano ricevuto o abbiano in itinere altri finanziamenti.

La domanda per accedere al contributo dovrà essere presentata in plico chiuso, pena l’esclusione, recante i dati identificativi del mittente e la dicitura “Domanda di contributo per intervento di rimozione e smaltimento dei manufatti contenenti amianto Anno 2019” al Comune di Cassano delle Murge – Settore 3, piazza Aldo Moro, 10 – 70020 Cassano delle Murge (BA).

La domanda dovrà essere inviata per mezzo di raccomandata A/R o altro servizio di recapito autorizzato o consegnato a mano all’Ufficio Protocollo dell’Ente entro e non oltre il 24 giugno 2019.

Il modulo per la domanda di contributo è scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Cassano delle Murge, dove è possibile anche leggere integralmente il “Bando per la concessione di contributi per gli interventi di rimozione di manufatti contenenti amianto in matrice cementizia e/o resinosa presenti in fabbricati e immobili di proprietà privata”.