il Maggiore Mario Rossani

È una lieta sorpresa quella che accompagna le celebrazioni in memoria dei cento anni dalla morte del Maggiore Mario Rossani, eroe cassanese, Medaglia d’Oro al Valore Militare: la Fondazione Albenzio-Patrino di cultura e cooperazione europea, che ha organizzato le manifestazioni in collaborazione con il Comune di Cassano delle Murge, informa che «è stata rinvenuta una lettera di grande valore storico scritta dal Maggiore, nelle ore che precedevano una delle battaglie sull’Isonzo. La lettera – scrivono dalla Fondazione – è stata esaminata da studiosi e storici: in essa traspare tensione morale, senso del dovere, dettagli di natura tattica e un profondissimo respiro patriottico».

La lettera sarà presentata domani, durante il seminario storico che si terrà al Museo Civico di Bari e che precederà il concerto in onore di Mario Rossani dell’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari che si terrà presso la Cattedrale di San Sabino.

La Fondazione tuttavia, per far sì che tutti possano entrare in possesso delle parole di Rossani, sta compiendo uno sforzo – per la composizione grafica e la riproduzione – affinché la lettera figuri anche sul “folder” in cui comparirà la cartolina artistica, vincitrice del bando di concorso promosso dalla Fondazione stessa, destinata all’annullo postale.

«Siamo particolarmente lieti di offrire alla comunità degli studiosi e degli storici – afferma il presidente della Fondazione Albenzio-Patrino, Francesco Giustino – questo documento di altissimo valore, per certi versi poetico per intensità drammatica, ma allo stesso modo scritto con la serenità d’animo autentica di un Eroe, di un Ufficiale premuroso e fiducioso nei suoi compagni d’arme ma anche di un ragazzo che scrive ai suoi genitori».

 

Tags: ,