fbpx

«Ripetitore in collina: urge far chiarezza». Catucci e Venezia chiedono convocazione urgente della 2ª Commissione Consiliare

dai gruppi consiliari di opposizione PrimaVera Cassano, SìAMO Cassano e Più Cassano

Chiesta l’urgente convocazione della commissione per l’imminente installazione del ripetitore in collina Santa Lucia.

I consiglieri comunali Linda Catucci e Amedeo Venezia, componenti della 2^ Commissione Consiliare, stamattina hanno presentato una richiesta ufficiale per la convocazione urgente della commissione con all’ordine del giorno la questione installazione ripetitore di telefonia in collina Santa Lucia.

I due consiglieri comunali, fortemente preoccupati della questione, venuti a conoscenza di un movimento cittadino formatosi per approfondire ed eventualmente impedire l’installazione di un ripetitore a ridosso di case abitate, hanno chiesto tale convocazione per meglio comprendere che cosa stia effettivamente succedendo e a che punto sono le eventuali autorizzazioni per la conclusione dell’iter. Pare, infatti, che sia imminente l’ok del Palazzo di Città alla realizzazione dell’opera.

I due consiglieri comunali nella nota hanno anche prospettato, alla maggioranza, la possibilità di far partecipare, come peraltro previsto dai regolamenti comunali, un esperto medico in materia, professionista fra i migliori in tutto il sud Italia per competenze e conoscenze specifiche.

Ora bisognerà attendere la convocazione della commissione che, entro 15 giorni, dovrà necessariamente celebrarsi.

Ancora una volta si registra – a detta dei due consiglieri comunali di opposizione (Catucci – Venezia), che in Comune prima si fanno le cose e poi le si manifesta all’esterno senza il coinvolgimento necessario dei cittadini e, addirittura, all’oscuro di alcuni stessi assessori e consiglieri di maggioranza.

Sarà recepito questo segnale dalla maggioranza? O, per l’ennesima volta, interromperanno il collegamento con i cittadini e le opposizioni? Quale segnale arriverà dal Palazzo si vedrà presto…