fbpx

“Risorse per il Piano Olivicolo Nazionale, decreti per Xylella e gelate”

“Innanzitutto le scuse, dovevamo vederci il 31 e vi ho costretti a venire qui.”, inizia così il discorso del Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, sen. Gian Marco Centinaio, agli agricoltori pugliesi riuniti il 14 febbraio in Piazza Santi Apostoli a Roma, “Stiamo portando avanti con il Sottosegretario Alessandra Pesce il Piano Olivicolo Nazionale sul quale metteremo risorse, oltre a quelle che aggiungeremo nella prossima legge di Bilancio, in modo tale che il settore torni ad essere un settore trainante della nostra economia.”

“Sapete che mi ero speso personalmente, e ora il decreto sulla Xylella è stato fatto.”, ha proseguito il Ministro,”Ieri in Conferenza Stato Regioni è stato approvato e adesso si parte con il decreto senza se e senza ma, i soldi ci sono. Ringrazio per questo il Ministro per il Sud, Barbara Lezzi, per averci messo cento milioni di euro, i Presidenti di Regione e i colleghi Assessori dell’Agricoltura, coordinati da Leonardo Di Gioia, per aver permesso di portare a casa il decreto. È stato un lavoro di squadra.”

“Sulle misure contro i danni delle gelate ci abbiamo provato per via parlamentare e non ci siamo riusciti. Riprendiamo la questione a livello governativo con un decreto legge sulle emergenze perché questo è un problema governativo e quindi a livello governativo ci riprendiamo il problema.Dentro ci saranno gli interessi passivi, le giornate di lavoro e tutto quello che è previsto. Ci vediamo il 26 in Puglia, ditemi voi dove.”, ha concluso il Ministro Gian Marco Centinaio.

Fonte: Ufficio Stampa Mipaaf