fbpx

Sabato 9 novembre, in piazza Garibaldi, “I Cioccolatini della Ricerca” a sostegno ai progetti di ricerca AIRC

Sabato 9 novembre, in oltre 900 piazze Italiane tornano i volontari dell’AIRC, per il consueto appuntamento con l’iniziativa “I Cioccolatini della Ricerca” con cui l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro raccoglie fondi preziosi da destinare a progetti, che mirano a sconfiggere un pericoloso nemico per la nostra salute.

Come ogni anno, le volontarie dell’AIRC di Cassano delle Murge allestiranno il gazebo per la vendita dei cioccolatini, in due luoghi:

  • a Cassano delle Murge, in piazza Garibaldi (villa comunale, angolo con via Vittorio Emanuele III);
  • ad Acquaviva delle Fonti, in piazza Vittorio Emanuele.

Con un contributo di 10,00 euro si riceverà una confezione di cioccolatini creata appositamente da Lindt per l’occasione, da gustare o da regalare e si compirà un gesto concreto a sostegno dei progetti di ricerca sui tumori.

Dal 1995, l’iniziativa rappresenta un momento di fondamentale importanza per informare e sensibilizzare il nostro Paese sui principali progressi compiuti nella lotta contro il cancro. Un appuntamento decisivo per condividere l’impegno nel sostenere i migliori ricercatori di tutta Italia che con il loro lavoro stanno compiendo passi avanti verso una migliore curabilità del cancro. I risultati delle loro ricerche permettono una conoscenza sempre più approfondita della malattia e della sua complessità, aprendo la porta a nuove opportunità di cura.

Questo percorso ricco di scoperte ma anche di nuove sfide può continuare solo grazie al sostegno di migliaia di soci, sostenitori ed i nostri volontari che attraverso il proprio contributo e la propria presenza garantiscono all’Associazione la forza e le risorse indispensabili.