fbpx

“Le Masserie Raccontano”, escursione tra natura e storia a Cassano

Masseria Balestra, una delle masserie che verranno visitate durante il terzo appuntamento con “Le Masserie Raccontano…” (foto Trekking Cassano)

Si terrà sabato prossimo, 27 luglio, il terzo appuntamento con l’iniziativa “Le Masserie Raccontano – Storie e memorie delle masserie di Cassano Murge”, proposta dagli appassionati ed esperti di storia locale Vito Campanale e Vicky Gravinese con la collaborazione di Teresa Sabino e Graziana Sardone dell’Info Point di Cassano e con il supporto topografico di Trekking Cassano.

L’evento era previsto per sabato 13 luglio ma è stato rinviato a causa del maltempo.

Nell’occasione i partecipanti godranno della piacevole immersione in uno splendido territorio, che miscela con profusione aspetti naturalistici e storici, assaporandoli alla calda luce del tramonto e poi, sotto il tenue chiarore del cielo stellato.

Nicola Diomede, coordinatore del gruppo Trekking Cassano, collabora all’evento proponendo un tracciato che forma «un simpatico anello misto di circa 9 km (con tratti di sterrato erboso ed asfalto), che ci porterà ad attraversare Contrada di Cristo con la grotta e la masseria omonima, a rasentare la splendida Masseria Balestra, il Bosco di Bellamia, la Lamia di Mesola con l’antico ponticello in pietra ed il meraviglioso sentiero naturalistico, Casa Nazareth e la Masseria Pantalone dove ci racconteranno storie di briganti. L’ultimo tratto ci porterà verso gli Agriturismi Fasano e l’Amicizia ed infine verso Masseria Ruotolo, luogo di sosta delle auto».

L’evento è completamente gratuito, con partecipazione a numero chiuso previo info e prenotazione ai numeri 338 8044524, 331 5884606, 327 1447960 o 329 6636854.

Si consiglia di indossare pantaloni lunghi e scarponcini da trekking, di portare al seguito un bastoncino, acqua, una merenda ed una torcia.

Il luogo di ritrovo, alle ore 19:00, è presso il Liceo Scientifico di Cassano, in via Padre Centrullo, per il successivo trasferimento in auto al luogo di sosta e partenza a piedi.

Il rientro è previsto per mezzanotte circa.