fbpx

“Science in a box” e “Verso l’infinito e oltre”: Luca Balletti e Alessio Perniola per il quarto giorno di CassanoScienza

Luca Balletti

Continuano gli appuntamenti con la sesta edizione del festival di divulgazione scientifica “CassanoScienza”, organizzato dall’Istituto Leonardo da Vinci e dall’agenzia Multiversi, in programma dall’1 al 7 aprile 2019 a Cassano delle Murge.

Oggi, giovedì 4 aprile, la quarta giornata della manifestazione sarà aperta da Luca Balletti, progettista di attività didattiche e divulgative del CNR, ufficio di comunicazione con sede a Genova, che terrà una conferenza sul tema “Science in a box – Luce e colore”.

L’incontro si terrà a partire dalle 11:00 nell’auditorium “Maria Lassandro” dell’IISS Leonardo da Vinci.

Luca Balletti è matematico e divulgatore scientifico presso il CNR di Genova dove si occupa principalmente di seguire iniziative per la scuola: su tutti, i progetti Science in a box e Kidseconomics.

Science in a box è una serie di kit didattici prodotti in falegnameria e progettati in collaborazione con i ricercatori CNR. L’obiettivo è quello di raccontare cosa si ricerca dentro agli Istituti di ricerca, e allo stesso tempo si vogliono fornire agli insegnanti materiali utili per aumentare l’interesse degli studenti. Kidseconomics è un laboratorio che presenta le basi dell’economia a studenti di scuole primarie e secondarie di I grado attraverso il gioco.

Balletti è interessato anche alla progettazione di attività interattive, di laboratori e mostre scientifiche oltre alla didattica della matematica e alla formazione docenti.

Alessio Perniola

Nel pomeriggio, alle ore 18:00, sempre nella stessa aula, Alessio Perniola, direttore di Multiversi – divulgazione scientifica, terrà una conferenza spettacolo su “Verso l’infinito e oltre”. Iniziativa promossa dal Lions Club di Cassano delle Murge.

Perniola è fisico e formatore professionista. Direttore scientifico e cofondatore di Multiversi, associazione di divulgazione scientifica, è autore del libro Filosofisica. È creatore e direttore del festival Cassanoscienza, in Puglia, e ha ideato e realizzato molti laboratori didattici sulla fisica e non solo.

Il festival, il primo in Italia realizzato interamente con l’impegno attivo degli studenti si pone il fine di stimolare curiosità ed interesse per rimuovere i tabù e “contagiare” di passione scientifica l’intera comunità.

Ricordiamo che tra le manifestazioni collaterali a CassanoScienza, nel palazzo Miani-Perotti è esposta l’esclusiva mostra “Cibarie Leonardesche. Edizione Zero Uno” a cura di Beth Vermeer, architetto del paesaggio e critico d’arte, fondatrice di Design for Everyday Life.

A cinquecento anni dalla morte del genio italiano la mostra intende rendergli omaggio facendo conoscere al grande pubblico il suo lato creativo meno conosciuto: il suo rapporto con il cibo e il suo ruolo da scenografo di banchetti festosi durante gli anni al servizio di Lorenzo Il Magnifico e da Ludovico il Moro a Milano.

Orari d’apertura: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16,30 alle 20, domenica dalle 16,30 alle 20.

Ogni giorno dalle 9 alle 13 saranno visitabili tutti i 22 Laboratori interattivi.

È possibile prenotarsi alle conferenze e ai laboratori tramite la compilazione di un form presente sul sito dell’Istituto “Leonardo Da Vinci”.

Infine gli Itinerari turistici ai quali si può partecipare prenotandosi tramite mail o telefono iat.cassanomurge@libero.it; info. 080 3211608.

Cassanoscienza è una manifestazione realizzata in collaborazione con: Comune di Cassano delle Murge; Wonderfoul Life World Organization; Fondazione Umberto Veronesi; Regione Puglia; Presìdi del Libro di Cassano delle Murge; Lions International; Leo Club Cassano Murge; Infopoint Cassano delle Murge; Club per l’Unesco di Cassano delle Murge; Airc; Mondadori Bookstore; Design for Every Day life; AbArt.