fbpx

Scuola e innovazione: il MIUR finanzia il progetto dell’IC “Perotti-Ruffo”

il plesso scolastico di via Mameli dell’Istituto Comprensivo “Perotti-Ruffo” (foto d’archivio)

Il MIUR ha pubblicato, nella giornata di ieri, la graduatoria dei progetti finanziati grazie all’Avviso pubblicato a dicembre per la creazione di ambienti di apprendimento capaci di integrare nella didattica l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.

Ventidue milioni di euro le risorse messe a disposizione dal Ministero.

All’Avviso hanno presentato la propria candidatura oltre 5.000 istituzioni scolastiche italiane, 1.115 proposte finanziate. 78 in Puglia.

Tra queste c’è l’Istituto Comprensivo “Perotti-Ruffo” di Cassano delle Murge, classificatasi al 116° posto nella graduatoria nazionale, quarta scuola nella provincia di Bari e dodicesima tra le scuole pugliesi.

Il progetto presentato dall’Istituto Comprensivo “Perotti-Ruffo” è stato curato dalle professoresse Anna Cantacessi, Rossana Giorgio e Raffaella La Polla e, scrivono dall’istituto scolastico cassanese, è «un ulteriore tassello aggiunto al processo di innovazione del nostro istituto nella creazione di ambienti di apprendimento capaci di integrare nella didattica l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia».

Dall’IC “Perotti-Ruffo” ringraziano, per l’ottimo risultato ottenuto e per il conseguente finanziamento, ringrazia «l’Amministrazione Comunale per il partenariato non oneroso, concessoci in tempi rapidissimi, che ha consentito di ottenere un punteggio aggiuntivo alla proposta progettuale, la Dsga che ha curato la parte economica, il Consiglio di Istituto che ne ha deliberato l’attuazione ed infine la nostra Dirigente che ha spinto tutti a lavorare congiuntamente perché i grandi risultati si ottengono solo con il lavoro di squadra».