fbpx

Serie A2 2019-2020: pronti… via! Esordio a Manfredonia per l’Atletico Cassano. Vitulli: «partita ricca di insidie ma noi siamo pronti»

di Vito Surico

in vista dell’esordio in Serie A2, ultimi allenamenti per l’Atletico Cassano sotto lo sguardo attento di mister Pablo Parrilla

Ora si fa davvero sul serio: domani, sabato 28 settembre, alle 16:00, l’Atletico Cassano esordirà nel Girone C del campionato di Serie A2 2019-2020 sul campo del neopromosso Manfredonia Calcio a 5.

Sarà subito una partita ricca di insidie per i “pellicani” che affronteranno la semifinalista dei play off della stagione 2017-2018 che ha regalato ai biancocelesti la promozione nella seconda categoria del futsal nazionale: una squadra che, dopo 15 anni in Serie B, ha vinto gli “spareggi” promozione dello scorso anno e che, sicuramente, vorrà ben figurare in casa, davanti al proprio pubblico, all’esordio assoluto in A2.

«Se volevamo partire in salita, sicuramente partiamo in salita», conferma il direttore generale dell’Atletico Cassano Mimmo Vitulli: «il campo di Manfredonia, notoriamente, non è un campo facile e affrontiamo una neopromossa che ha tutte le carte in regola per fare un’ottima stagione perché il roster è di tutto rispetto e sicuramente avranno l’entusiasmo, sia da parte dei giocatori sia da parte del pubblico, di ben figurare nell’esordio in Serie A2. Sarà una trasferta molto molto difficile, da prendere con le molle, perché sicuramente sarà piena d’insidie».

L’Atletico Cassano, però, non può farsi intimorire e, forte dell’esperienza maturata nella passata stagione e di un gruppo per larga parte confermato e affiatato sotto la guida di un tecnico esperto e di sicuro affidamento qual è mister Pablo Parrilla, arriva alla prima di campionato «abbastanza pronto», afferma il dg Vitulli: «a parte la prima partita del precampionato, dopo appena una settimana di preparazione, in cui il risultato ci ha penalizzato, ma sappiamo che conta poco, in questo mese e mezzo di preparazione abbiamo ben figurato a Martina Franca [al Memorial Peppino Caroli, perso solo in finale ai rigori contro il Lynx Latina che milita in Serie A, n.d.r.], al Memorial Pellecchia [vinto contro Futsal Capurso e Futura Matera, n.d.r.] e abbiamo fatto bene nella prima gara ufficiale di Coppa della Divisione a Bisceglie: abbiamo sbagliato troppi gol, ma comunque si è visto un buon ritmo e un buon risultato. Io penso che arriviamo a questo inizio di campionato abbastanza pronti, con i nuovi che si sono ben integrati e con la consapevolezza di avere comunque una squadra di tutto rispetto. Affrontiamo un avversario difficile, ma contiamo sulle nostre forze».

Mimmo Vitulli, direttore generale dell’Atletico Cassano (foto d’archivio scattata da Alessandro Caiati)

Quattro gli innesti nel roster di Parrilla: Angiulli, Sviercoski, Fred e Tiago (a fronte delle partenze di Casati, Pina, Moraes e “Sheva” De Cillis). I quattro, sin dall’inizio, «si sono integrati bene».

Angiulli, nelle partite precampionato ha dimostrato di essere affidabile tra i pali (mantenendo anche l’imbattibilità in Coppa della Divisione); Fred, con i suoi 5 gol in amichevole è, insieme ad Alemão Glaeser, il miglior marcatore del precampionato dell’Atletico Cassano; due le reti messe a segno, invece, da Michel Sviercoski come pure da Tiago che è andato anche in gol nel primo impegno ufficiale contro la Diaz Bisceglie (le altre reti dell’Atletico Cassano nel pre-season portano la firma di Caio e Manzalli, entrambi a quota 3 e capitan Cutrignelli con un centro).

Insomma, al di là dei gol, il precampionato ha dimostrato che i nuovi «sono ragazzi seri, umili, si sono messi subito a disposizione per integrarsi, conoscere il gruppo. Sono ragazzi veramente in gamba con molta voglia di fare», commenta Vitulli: «hanno molte qualità. Tiago è tecnicamente intelligente nonostante la sua giovane età, Sviercoski è un pensatore, un metronomo, un ragazzo a cui puoi sempre affidare la palla e stare tranquillo e Fred ci dà quella imprevedibilità, quella potenza per eventualmente poter gestire i cambi di ritmo e quant’altro. Siamo contenti del loro inserimento e credo che siano anche loro allineati con gli altri».

Ora non resta che vederli in campionato, insieme a tutti gli altri giocatori dell’Atletico Cassano che si “tuffa” ufficialmente in un «campionato ostico. Come già detto in altre circostanze, abbiamo evitato gli “squadroni” napoletani ma abbiamo un Girone con trasferte difficili, con insidie notevoli e molto equilibrato. Non ci saranno squadre che faranno campionati a sé ma ci sono tante squadre di livello, che avranno la possibilità di dire la loro durante il campionato. Molte squadre, secondo me, hanno le caratteristiche per poter stare nelle zone alte della classifica».

Appuntamento a domani, dunque, al PalaScaloria. La gara sarà diretta dai signori Fabio Maria Malandra di Avezzano (1° arbitro), Domenico Donato Marchetti di Lanciano (2° arbitro) e Giuseppe Costrino di Termoli (cronometrista).

SERIE A2 2019/2020 – 1ª Giornata – sabato 28 settembre 2019, ore 16:00

Futsal Bisceglie 2-4 CLN CUS Molise
Futsal Regalbuto 3-1 Cataforio
Magic Crati Bisignano 5-8 Assoporto Melilli
Manfredonia Calcio a 5 3-3 ATLETICO CASSANO
Real Cefalù 5-5 Futsal Polistena
Real Rogit 5-4 Barletta Calcio a 5
Polisportiva Sammichele 1-3 Virtus Rutigliano

* venerdì 27 settembre, ore 19:30

CLASSIFICA