fbpx

Servizio Civico: nuovo avviso pubblico del Comune. Domande entro il 17 dicembre

il Municipio di Cassano delle Murge (foto d’archivio)

Scadono giovedì 17 dicembre 2020, alle ore 12:00, i termini per presentare domanda di accesso al Servizio Civico Comunale per l’anno 2020.

Il Comune di Cassano delle Murge ha pubblicato oggi, all’albo pretorio dell’Ente, l’apposito avviso pubblico con il quale intende «assicurare misure di sostegno economico in favore di persone e nuclei familiari in stato di bisogno».

Il Servizio Civico Comunale si configura, dunque, come una «forma di assistenza alternativa alla mera erogazione di un contributo economico fine a se stesso» ed è da intendersi «come un intervento di contrasto alla povertà, consistente in un servizio di volontariato di pubblica utilità, a fronte del quale viene riconosciuto un contributo economico di natura socio-assistenziale».

Per Servizio Civico Comunale, si legge ancora nell’avviso pubblico, «si intende qualsiasi attività finalizzata al pubblico interesse che presenti le caratteristiche di volontarietà, saltuarietà, temporaneità e flessibilità e che sia compatibile con età, capacità ed esperienza della persona in stato di svantaggio. L’intervento, da attivarsi in favore di persone prive di reddito o comunque insufficiente in relazione alle esigenze familiari, ha come scopo prioritario quello di assicurare un reddito aggiuntivo limitatamente ad un periodo di tempo definito per il soddisfacimento immediato di primarie situazioni di bisogno».

Possono fare richiesta di accesso al Servizio Civico Comunale i residenti nel Comune di Cassano delle Murge che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, siano idonei e abili al lavoro e abbiano un valore ISEE inferiore o uguale a 7.500,00 euro.

Non potrà svolgere il Servizio Civico Comunale più di un componente per nucleo familiare né saranno ammessi i cittadini che già beneficiano di altri programmi di inserimento lavorativo sostenuti da altri finanziamenti pubblici superiori a 300,00 euro (RED, RdC, REI).

Il modulo di domanda (scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Cassano delle Murge), come detto, dovrà essere presentato entro le 12:00 del 17 dicembre: si potrà consegnare a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente in piazza Moro, inviare via pec all’indirizzo comunecassanodellemurge.ba@pec.rupar.puglia.it (indicando in oggetto “Domanda di partecipazione al Servizio Civico Comunale”) oppure via raccomandata A/R a Comune di Cassano delle Murge, piazza Aldo Moro 10, 70020 Cassano delle Murge. Alla domanda dovrà essere allegata, pena esclusione, una fotocopia della carta d’identità in corso di validità del richiedente, la certificazione ISEE in corso di validità, lo stato occupazionale in corso di validità rilasciato dal Centro per l’Impiego (e/o un’autocertificazione) e ogni altra documentazione comprovante lo stato di bisogno e la necessità dell’intervento richiesto (separazione, detenzione, disabilità, disagio abitativo, problemi penali, ecc.).

Condizione vincolante per l’accesso al Servizio Civico Comunale è l’accettazione incondizionata del progetto personalizzato che sarà concordato con il Servizio Sociale Professionale Comunale e di Ambito. Le mansioni che potranno ricoprire i richiedenti sono, ad esempio: servizio di apertura, chiusura, presidio, controllo, pulizia e piccola manutenzione di strutture pubbliche o di pubblica utilità; servizio di sorveglianza, cura e manutenzione del verde pubblico; servizio di controllo nei pressi di strutture scolastiche nell’attraversamento delle strisce pedonali da parte degli scolari che si recano o escono da scuola; servizio di supporto ed assistenza sociale, limitatamente ad attività e mansioni di accompagnamento e/o faccende domestiche di piccola entità in favore di persone in stato di bisogno.

Ad ogni beneficiario sarà corrisposto un contributo economico pari a 7,00 euro per ogni ora, per un massimo di 60 ore mensili.