fbpx

“SiAMO Cassano”: il 23 aprile le primarie per la scelta del candidato Sindaco. Ecco il regolamento

In attesa che il Consiglio dei Ministri ufficializzi la data delle prossime elezioni amministrative, che molto probabilmente si terranno tra fine maggio e inizio giugno, cominciano a delinearsi le fazioni che si opporranno per la scelta del nuovo sindaco di Cassano delle Murge.

Se il Partito Democratico ha lanciato, già da qualche settimana, #RipensareCassano, dall’altra parte nasce “SiAMO Cassano”, movimento civico ispirato ai valori del centrodestra, ruotante attorno a Ignazio Zullo, consigliere regionale di “Direzione Italia” (ex “Conservatori e Riformisti”).

Nella giornata di ieri “SiAMO Cassano” ha diffuso il regolamento delle primarie per la scelta del candidato sindaco che si terranno in unica giornata e presso un’unica sede domenica 23 aprile 2017.

Il comitato organizzatore delle primarie, presieduto da Maria Donatella Laricchia e composto da Domenico Gemmato, Alessio Gravinese, Carmen Palumbo, Giuseppe Siciliani e Vincenzo Spinoso, rende noti finalità e obiettivi del gruppo di cittadini che ha promosso le primarie: «con lo scioglimento anticipato del Consiglio Comunale e con la nomina del Commissario – si legge nel regolamento delle primarie – [il gruppo di cittadini ispiratori] ha ritenuto essersi concluso nel nostro paese il ciclo degli schemi politici che hanno caratterizzato la nostra vita politica e amministrativa e ha convenuto farsi promotore di un nuovo ciclo improntato alla partecipazione, alle scelte dal basso e al favorire l’ingresso in politica di donne e uomini che possano impegnarsi con entusiasmo e freschezza di idee e di vedute, gettando le basi per la formazioni di una nuova classe dirigente».

Le primarie, si legge ancora nel regolamento, indette per garantire un maggiore coinvolgimento della base elettorale, per promuovere democrazia e partecipazione e per raccogliere idee e suggerimenti, «sono aperte a tutti i cittadini che non abbiano avuto precedenti cariche amministrative e che si riconoscano in un’affinità ideologica che coltiva valori liberali e anticomunisti».

Possono presentare la propria candidatura alle primarie per la carica di sindaco, i cittadini «di riconosciuta affinità ideologica con i valori liberali e anticomunisti», la propria candidatura dovrà essere supportata da una sottoscrizione di almeno 75 cittadini.

I moduli per l’accettazione della candidatura e per la raccolta delle sottoscrizioni saranno forniti dal Comitato Organizzatore a partire da sabato 18 marzo. Dovranno poi essere riconsegnate entro martedì 11 aprile 2017.

Una volta definiti i candidati alle primarie, dunque, chi, al 23 aprile 2017, avrà compiuto il diciottesimo anno d’età, sia residente nel territorio comunale e abbia titolarità del diritto di elettorato attivo per le elezioni comunali di Cassano delle Murge, potrà votare per scegliere il candidato sindaco della coalizione.

Scarica il regolamento delle primarie di “SiAMO Cassano”.