fbpx

SISUS: Cassano e Acquaviva insieme per la Rigenerazione Urbana Sostenibile

Cassano ed Acquaviva in rete per 4 milioni e 500 mila euro con il progetto regionale di “Rigenerazione Urbana Sostenibile” per contrastare il disagio abitativo e riqualificare gli edifici pubblici attraverso efficientamento energetico, nuove residenze pubbliche, più aree verdi, con piste ciclabili e pedonali, eliminazione delle barriere architettoniche e riuso di immobili pubblici per finalità di inclusione sociale e lotta alla povertà.

Questa è la strategia di sviluppo urbano, definita Sisus (strategia integrata di sviluppo urbano sostenibile), che risponde agli obiettivi tematici di sostenibilità energetica e qualità della vita, in pieno rispetto dell’ambiente e delle risorse culturali e territoriali, con uno sguardo particolare all’inclusione sociale e alla lotta alla povertà.

Nell’appuntamento di domani 27 luglio 2017, alle 18:00, nella Biblioteca Comunale a Palazzo Miani-Perotti, saranno coinvolti i cittadini nella scelta delle aree da inserire e candidare nella Sisus, dopo l’analisi di criticità e di sviluppo di proposte rigenerative.

Il programma della serata prevede una “Passeggiata virtuale” ne “I luoghi della rigenerazione: dalla porta del Parco ai Borghi”, a cui seguirà il workshop con problemi, proposte e riflessioni.

Un secondo incontro è previsto per venerdì 28 luglio, alle 17:30, ad Acquaviva delle Fonti con la “Passeggiata di quartiere” per scoprire “I luoghi della rigenerazione: da San Domenico al Centro Storico” con partenza dall’ex Macello Comunale e arrivo a Palazzo del Municipio. Qui, alle 19:00, nella Sala Anagrafe, si terrà il focus group su problemi, proposte e riflessioni.

Venerdì 4 agosto, infine, la chiusura nuovamente a Cassano delle Murge, con l’incontro pubblico nella Biblioteca Comunale a palazzo Miani-Perotti, alle 18:30, dal titolo “Acquaviva delle Fonti e Cassano delle Murge: strategie per la rigenerazione”.