fbpx

Start Cup Puglia, sino al 20 settembre la presentazione delle candidature

C’è tempo sino al 20 settembre per presentare la propria candidatura all’edizione numero dodici di Start Cup Puglia 2019, il Premio regionale per l’Innovazione dedicato alle nuove iniziative imprenditoriali ad alto contenuto di conoscenza.

Anche quest’edizione si articola in due fasi: una prima, denominata “Dall’idea al Business Plan”, già conclusa, in cui i candidati hanno richiesto sessioni comuni di accompagnamento per strutturare il proprio Business Plan, e una seconda (luglio/settembre), denominata Gara dei Business Plan.

La partecipazione alla competizione è semplice e gratuita; è sufficiente candidare il proprio business plan online a questo link sino alle ore 12.00 del 20 settembre, scegliendo di concorrere in una delle seguenti categorie:

  • Life science (prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone);
  • ICT (prodotti e/o servizi innovativi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, mobile, gaming);
  • Cleantech & Energy (prodotti e/o servizi innovativi orientati al miglioramento della produzione agricola, alla salvaguardia dell’ambiente e alla gestione dell’energia);
  • Industrial (prodotti e/o servizi innovativi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti, innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato).

I migliori piani d’impresa selezionati saranno invitati a partecipare all’evento finale della Start Cup Puglia 2019 in programma il 24 ottobre.

In quell’occasione, la Giuria determinerà i 4 vincitori del concorso, integrando la valutazione del business plan con la valutazione dell’esposizione orale dei progetti finalisti.

Ai 4 vincitori, non necessariamente appartenenti a ciascuna delle 4 categorie, spettano premi in denaro del valore di:

  • 7.000 euro per il 1° classificato
  • 4.000 euro per il 2° classificato
  • 3.000 euro per il 3° classificato
  • 2.000 euro per il 4° classificato.

Il Comitato dei promotori ha inoltre messo a disposizione una serie di premi aggiuntivi consultabili a questo link.

Fonte: Arti Puglia