fbpx

Start up, istituzioni e imprese pugliesi in grande evidenza allo SMAU di Milano

Nota dell’assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino.

“Ho partecipato al Salone Macchine e Attrezzature per l’Ufficio (SMAU) di Milano.

“Già nel mese scorso, in occasione dell’appuntamento territoriale SMAU Taranto, incentrato su un Piano per ripensare il modello socio-economico della città, ho avuto l’opportunità di descrivere l’impegno concreto della Regione Puglia in tema di blue economy e di clean tecnology.

“L’evento di Milano è sostanzialmente la sintesi delle esperienze evidenziate nel corso dell’anno negli SMAU regionali, come quello di Taranto, e internazionali, come quelli di Londra e Berlino.

“Per quanto riguarda la Puglia, sono state premiate 4 Start up e altrettanti casi di successo, punte di diamante di un ecosistema in grande movimento nell’ottica di sviluppo e rispetto del territorio.

“Investire su nuove fonti di energia è l’obiettivo di Befreest (Taranto), startup che ha già sviluppato un progetto calato su un’area logistica a ridosso di Porta Napoli, che consente di gestire l’ultimo miglio di consegna e la movimentazione interna delle merci con mezzi alimentati a idrogeno.

“Bioenutra (Ginosa), invece, sfrutta i processi di lavorazione delle olive per estrarre naturalmente, tramite moderne biotecnologie, polifenoli per realizzare prodotti nei settori farmaceutico e cosmetico, in un’ottica di economia circolare.

“A sua volta, Sestre (Trinitapoli) ricerca frazioni farmacologicamente attive con proprietà benefiche estratte da alimenti tipici della dieta mediterranea, rendendole facilmente fruibili attraverso la formulazione di integratori alimentari ricchi in attivatori epigenetici.

“Infine Eneri Air (Bari) si occupa di “architettura gonfiabile”: la startup progetta intere strutture gonfiabili, dai traguardi delle competizioni a sale per convegno, a cinema all’aperto. “Sono state premiate anche alcune buone pratiche messe in campo da istituzioni e aziende pugliesi.

“Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ha ricevuto il Premio Innovazione per il progetto RuralFirst#AltaMurgia2020, che consiste nel portare nel territorio la connettività Wi-Fi grazie alla banda larga e ultra larga. In questo modo vengono implementati i progetti di valorizzazione del patrimonio naturale e culturale.

“L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio è stata premiata per la filosofia dell’Open Innovation, che ha reso il Porto di Taranto il primo Innovation HUB italiano in ambito Blue Economy.

“Infine, è stata premiata l’azienda di trasporti pubblici di Taranto AMAT, che punta non solo sul rinnovamento del parco autobus, ma anche sul potenziamento degli spostamenti via mare.

“Ne esce un quadro di innovazione e di grande creatività, che fanno della Puglia una Regione dinamica e fortemente volta alla modernizzazione e alla sostenibilità.”

Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia – Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo – Redazione Sistema Puglia