fbpx

Torna la musica dal vivo: sabato 20 giugno Promenade Bechet di Francesco Manfredi a Palazzo Pesce a Mola di Bari

Lunedì 15 giugno ripartiranno, come da disposizioni governative e da ordinanza del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano (emanata proprio ieri), i concerti e gli spettacoli dal vivo che dovranno rispettare determinate misure di sicurezza.

Anche la musica cassanese è pronta a ripartire e lo fa con “Promenade Bechet”, il progetto filologico-musicale del maestro Francesco Manfredi che, sabato 20 giugno 2020, farà risuonare le note del clarinettista creolo Sidney Bechet nella straordinaria cornice del Palazzo Pesce a Mola di Bari (in via Van Westerhout 24).

Dopo oltre tre mesi di pausa forzata a causa dell’emergenza sanitaria, dunque, il clarinettista cassanese Francesco Manfredi è pronto, insieme agli altri componenti del suo quintetto (Mino Lacirignola alla tromba, Michele Biancofiore alla chitarra e al banjo e gli altri due cassanesi Alessio Anzivino alla tuba e Michele Fracchiolla alla batteria) a riportare in giro per la Puglia il suo progetto che nella scorsa estate è stato protagonista di una fortunata tournée.

“Promenade Bechet” è il primo progetto da “band leader” di Francesco Manfredi: un lavoro filologico sul clarinettista creolo Sidney Bechet, che scandaglia con una attenta ricerca il suono, le idee e lo stile delle band degli anni Trenta e Quaranta.

Un programma musicale che vede accanto alle composizioni di Bechet i brani che hanno segnato la sua brillante carriera da clarinettista e sopranista: “Summertime”, “Roses of Picardy”, “Blues My Naughte sweetie gives to me” e altre struggenti melodie senza tempo rivivono nelle sonorità del quintetto con a capo Manfredi e che, fin dal suo debutto nel maggio 2019, si è esibito in occasione di numerosi festival e rassegne, tra cui Itria Jazz 2019 a Cisternino, Sovereto Jazz e Argo Jazz 2019 – nell’ambito di quest’ultimo ottenendo il premio come Miglior progetto musicale e discografico presente al Festival e il premio come Miglior musicista, assegnato a Francesco Manfredi.

Un’occasione imperdibile per tornare ad assaporare lo swing talvolta frizzante talvolta melanconico delle musiche di un’epoca irripetibile e piena di contraddizioni.

Nel rispetto delle norme di sicurezza, sabato 20 giugno a Palazzo Pesce si terranno due set con un numero limitato di posti: il primo alle 20:45, il secondo alle 22:30. Lo spettacolo si terrà all’aperto e ogni fila avrà il suo orario di ingresso. All’ingresso verrà misurata la temperatura agli spettatori e i posti assegnati saranno alternati. Le sedute e il bagno del Palazzo Pesce saranno igienizzati prima e dopo lo spettacolo. È obbligatorio indossare la mascherina.

Il prezzo del biglietto è di 10 euro (ridotto a 5 euro per gli under 26). I biglietti potranno essere acquistati sul posto, entro il giorno prima del concerto previo appuntamento chiamando il numero 393 1340912 oppure online con assegnazione del posto attraverso il sito palazzopescelocationeventi.com con assegnazione del posto.

Per info e prenotazioni è possibile chiamare il numero 393 1340912 o scrivere a palazzopesce@yahoo.it.