fbpx

Trekking Cassano e CAT Bari in escursione sul tratturo di Femmina Morta e le antiche masserie Persio e Fungipendola

uno degli scorci che offre il tracciato preparato da Trekking Cassano per l’escursione di domenica 3 novembre (foto Trekking Cassano)

Domenica prossima, 3 novembre, il gruppo Trekking Cassano ospiterà, in escursione, il Club Amici del Trekking di Bari che periodicamente torna sulla nostra Murgia, accompagnato dal gruppo coordinato da Nicola Diomede per esplorare le bellezze che solo il nostro territorio sa offrire.

Un territorio variegato che può lasciare a bocca aperta per la sua bellezza, ma allo stesso tempo aspro e pieno di sali-scendi che mettono alla prova le gambe dei più esperti. E sono state proprio delle «montagne russe», come le definisce lo stesso Diomede, quelle esplorate domenica scorsa da Trekking Cassano in un’area di Mercadante «con molte ripide variazioni di quota».

Ora, anche per variare un po’, i trekkers sposteranno la propria «attenzione escursionistica su un’area piuttosto pianeggiante al margine sud della Foresta, caratterizzata da ampi seminativi circondati dalle conifere con una località storica quale quella di “Femmina Morta”.

Luoghi aperti e ricchi di meravigliosi scorci paesaggistici – spiega Diomede – attraversati da antichi tratturi della transumanza che, di solito, percorriamo nelle stagioni più fresche quando il sole non opprime e consente di assaporare meglio le magiche atmosfere che si respirano».

All’escursione, dicevamo in apertura, prenderanno parte i soci del CAT di Bari «per esplorare l’ampia vallata compresa tra le antiche masserie Persio e Fungipendola con la storica località di Femmina Morta, attraversata anche dall’Ippovia dei Trulli e delle Murge, un bellissimo progetto di percorso a cavallo che dovrebbe collegare a tappe la città di Altamura con la Valle d’Itria».

Il tracciato proposto è lungo circa 8 km e seguirà piste sterrate partendo dall’ingresso in pineta nei pressi di Villa Fano del Poggio, toccando l’area giochi sul Percorso Salute, il rudere di Masseria Fungipendola (da cui ha preso nome il Vivaio omonimo), l’AQP per Murgia Sgolgore, la Masseria Persio, il margine del bosco di Chinunno fino al tratturo che rasenta contrada Femmina Morta, tornando infine al punto di partenza.

L’appuntamento è come sempre alle ore 8:00 presso il Liceo Scientifico di Cassano, per il successivo trasferimento in auto e la partenza a piedi.

Fine escursione e rientro previsti per le ore 13:00 circa.

il percorso “Sara.17/b” dell’escursione di domenica 3 novembre (foto Trekking Cassano)