il percorso “Sara.86/b” dell’escursione di domenica 22 ottobre (foto Trekking Cassano)

Il bel tempo di questo mese di ottobre continua ad accompagnare le escursioni che il gruppo Trekking Cassano organizza, ogni domenica, sul nostro splendido territorio, come ben testimoniano le foto dei trekkers partecipanti negli album-evento sulla pagina Facebook del gruppo, «utili anche a fornire qualche magnifico scorcio di natura o paesaggio per allietare persone temporaneamente (auguro) allettate, o comunque impossibilitate a muoversi a piedi o in bici», scrive Nicola Diomede, coordinatore del gruppo.

Seguendo, dunque, il “trend” meteorologico, per domenica prossima, 22 ottobre, Diomede propone «un tracciato molto panoramico, pianeggiante, privo di particolari difficoltà e quindi adatto a tutti purché equipaggiati delle indispensabili scarpe da trekking, per non rischiare danni alle caviglie sul fondo sterrato e quindi un po’ accidentato delle nostre murge».

Diomede inquadra l’area che i trekkers attraverseranno «per consentire un minimo di orientamento consapevole»: il percorso sarà di circa 8 km e si snoda esclusivamente lungo piste sterrate in un’area oggetto di rimboschimento, nel Parco dell’Alta Murgia con a sud la S.P. 18, con contrada Visceglie e la pineta di Masseria Don Luca; a nord il bosco di Contenisio; ad est Monte Cucco; ad ovest Masseria Cenzovito e Masseria Cornacchia.

La partecipazione è come sempre libera, gratuita ed intesa come una passeggiata tra amici che condividono la passione di riscoprire con grande rispetto il proprio territorio e l’appuntamento è per le ore 8:00 presso il Liceo Scientifico in via Padre Centrullo a Cassano, per il successivo trasferimento in auto verso il luogo di partenza a piedi.

Il termine escursione è previsto per le ore 13:00, con il rientro.

 

Tags: , , , ,