fbpx

Trekking Cassano, escursione notturna tra il Bosco di Mesola e le contrade Cristo-Fasano e Balestra

di Nicola Diomede

il percorso "Sara.47" dell'escursione di sabato 12 settembre (foto Trekking Cassano)
il percorso “Sara.47” dell’escursione di sabato 12 settembre (foto Trekking Cassano)

Quando si va in giro sul nostro amato (non da tutti) territorio, capita a volte di imbattersi in desolanti visioni che purtroppo confermano la propensione di tanti nostri “simili” in comportamenti riprovevoli contro l’ambiente e la natura, lontani anni luce dall’essere considerati patrimonio comune da gestire e preservare per le future generazioni.

Confesso che la scoraggiante scena che si è presentata ai miei occhi la mattina di lunedì 7 settembre, durante una ricognizione nel bosco di Mesola (che precede di solito l’escursione in programma), con alcune vaste aree di vegetazione bruciate e tronchi ancora fumanti per un incendio sviluppatosi (dalle informazioni raccolte) all’alba della domenica precedente e di probabile origine dolosa, mi hanno ulteriormente convinto che la nostra specie, grazie a questo spiccato istinto masochista che la porta a distruggere la natura circostante che le consente di sopravvivere, sia destinata col tempo inevitabilmente all’estinzione!

Spostiamo ora la visione e rivolgiamo il nostro interesse a quella minoranza che invece dimostra di apprezzare il territorio e di volerlo salvaguardare perché fonte di ricchezza per tutta la comunità, esaminando la prossima escursione notturna che propongo per sabato 12 settembre.

Il tracciato di circa 7 km (difficoltà T/E) è di tipo misto, in prevalenza su piste e sentieri sterrati, molto suggestivi tra la vegetazione boschiva autoctona di querce (lecci e roverelle) e che prevede il transito tra le antiche masserie Balestra e Lamia di Mesola (con un bellissimo ponticello in pietra, per alcuni di origine romana ma che più probabilmente risale al medioevo), nel bosco di Mesola con la visita al Parco dei Briganti e si conclude toccando le due aziende agrituristiche Amicizia e Fasano.

Appuntamento come di consueto, ore 19.00, presso il Liceo Scientifico di Cassano, per il successivo trasferimento verso il luogo di parcheggio auto e di partenza a piedi.

Il percorso è privo di particolari difficoltà ma restano sempre consigliate (per difendere le caviglie sul terreno accidentato) scarpe da trekking, pantaloni lunghi, acqua e torcia al seguito. L’escursione si concluderà verso le ore 23.00 con il consueto spuntino sotto le stelle.