fbpx

Trekking Cassano in escursione fra pinete, iazzi e splendidi costoni murgiani

(foto Trekking Cassano)

Durante il periodo invernale, come ormai d’abitudine, il gruppo Trekking Cassano torna a «focalizzare l’attenzione escursionistica verso luoghi aperti dell’area murgiana, ricca di tratturi, iazzi, di splendidi costoni rocciosi e di muretti a secco (i cosiddetti “ricami delle murge”), per assaporare gli ampi scorci panoramici che si offrono ai nostri occhi, spostando l’esplorazione dal folto delle fresche pinete e dei boschi dei mesi con sole rovente, in cui preferiamo muoverci all’ombra delle chiome oppure al tramonto».

Con queste parole il coordinatore del gruppo, Nicola Diomede, presenta il tracciato previsto per domenica prossima, 10 novembre, che mescola tratti alternati in boschi di conifera con murgia aperta e panoramica, a cavallo della SP 18 (Cassano – Altamura) tra le contrade Chinunno e Curto Maiuro, Masseria Sciannobufo, Podere San Michele, Masseria la Chianura e la pineta di Masseria Don Luca dove è presente anche un Percorso Ginnico.

Il percorso, lungo circa 10 km (difficoltà E – Escursionisti) è di tipo misto con prevalenza di sterrato erboso ed un tratto particolarmente accidentato, ricco di pietraie che impongono l’uso di scarpe da trekking, bastoncini, pantaloni lunghi, cappellino ed acqua al seguito.

Diomede sconsiglia la partecipazione su questo tracciato degli amici a 4 zampe.

L’appuntamento è come sempre alle ore 8:00, presso il Liceo Scientifico di Cassano, per il successivo trasferimento in auto verso il luogo di parcheggio e di inizio a piedi.

Il termine escursione è previsto per le ore 13:00.

il percorso “Sara.101” dell’escursione di domenica 10 novembre (foto Trekking Cassano)