fbpx

Trekking Cassano in escursione nel Parco Alta Murgia tra Quasano, la Sentinella e Crocitto di Toritto

il percorso "Sara.98" dell'escursione di domenica 28 febbraio (foto Trekking Cassano)
il percorso “Sara.98” dell’escursione di domenica 28 febbraio (foto Trekking Cassano)

«Nelle ultime passeggiate di febbraio abbiamo avuto conferma che l’inverno sembra ormai transitato senza manifestarsi in modo palese e la natura si è risvegliata molto prima del solito. Le prime orchidee spontanee della specie “Barlia robertiana”, trovate sulle murge già nella seconda metà di gennaio ed ora in piena antesi, la comparsa dei primi turioni di asparago ed il ritrovamento, domenica scorsa lungo i tratturi di transumanza, di moltissimi Asfodelo bianco (Asphodelus ramosus) e giallo (Asphodeline lutea, gli Avrùsc) e le abbondanti fioriture di due Iridacee come la Bocca di lupo (Hermodactilus tuberosus) ed il Giaggiolo a foglie strette (Iris unguicularis), sono segni inequivocabili di una ripresa vegetativa e di una primavera sicuramente precoce».

Nicola Diomede, coordinatore del gruppo Trekking Cassano, presenta l’escursione prevista per domenica prossima, 28 febbraio.

E date le temperature miti di questo strano inverno, ai trekkers cassanesi, scrive Diomede, non «resta che approfittarne e se il meteo ce lo consentirà invito ad una bella passeggiata escursionistica […] in esplorazione della splendida area del Parco Alta Murgia compresa tra la periferia sud di Quasano, il bosco e lo Iazzo di contrada la Sentinella e lo Iazzo Crocitto di Toritto, un simpatico e rilassante tracciato di circa 9 chilometri».

Il percorso è misto, non presenta particolari difficoltà o pendenze da superare e segue prevalentemente una pista sterrata attraverso il pendio murgiano e la pineta che costeggia la Masseria la Sentinella fino allo Iazzo omonimo. Si prosegue poi per lo splendido Iazzo Crocitto di Toritto per ritornare infine verso la periferia di Quasano, al punto di partenza.

Appuntamento come al solito, ore 8:00, presso il Liceo di Cassano, per il trasferimento verso Mellitto e Quasano.

Chi proviene da Bari o da Altamura potrà attendere l’arrivo del gruppo in partenza da Cassano, per le 8:30 all’uscita dalla SS. 96 (Bari – Altamura) all’imbocco della strada (SP. 89) per Mellitto, Quasano, Bitonto.

Si raccomanda come sempre di indossare scarpe da trekking, pantaloni lunghi (ed un k-way da portare al seguito per eventuali piogge improvvise). L’escursione si concluderà verso le ore 12:30, con il rientro.