fbpx

Trekking Cassano per la promozione dell’olio extravergine di oliva: escursione tra ulivi e frantoio

(foto Trekking Cassano)

Da otto anni ormai Trekking Cassano contribuisce, con una passeggiata specifica sul nostro meraviglioso territorio, a valorizzare anche quelle tradizioni gastronomiche legate all’olio, la vita contadina e l’agricoltura che, se efficacemente rilanciate possono offrire preziose opportunità occupazionali ad aziende e giovani in cerca di lavoro.

«È un vero peccato che si sia interrotta la tradizionale manifestazione di “Pane e olio in frantoio”, che animava Cassano fino a qualche anno fa con molti eventi culturali e possibilità di degustare i prodotti tipici, che contribuivano a valorizzare il territorio ed il suo prezioso patrimonio olivicolo», nota con rammarico Nicola Diomede, coordinatore del gruppo Trekking Cassano: «occorre tornare ad organizzare queste manifestazioni per promuovere l’eccellente dono della nostra terra – continua – il prezioso olio Extra Vergine di Oliva che, in virtù delle particolari caratteristiche del territorio murgiano, dimostra di non aver niente da invidiare rispetto a quello prodotto in regioni quali Toscana, Umbria e Liguria, meglio valorizzato nel tempo da un’abile e coordinata attività di marketing per essere posto sul mercato, ad un prezzo notevolmente superiore al nostro».

Diomede, con il suo gruppo, dunque, vuole «contribuire a valorizzare questo sano alimento, indispensabile ausilio della nostra dieta mediterranea (il cui valore viene ormai certificato a livello internazionale) proponendo un interessante abbinamento con escursione + visita ad uno dei frantoi oleari di Cassano, dove illustrare il tradizionale ciclo di lavorazione a freddo in cui le nostre olive si trasformano in gustoso e profumato “oro verde”».

Il percorso proposto per l’escursione di domenica 17 novembre è lungo circa 8 km e porterà i trekkers attraverso l’area a nord-ovest di Cassano ricca di campi con ulivi, per ammirare queste piante tipiche del territorio pugliese e quest’anno particolarmente cariche del prezioso frutto.

Nel tratto finale della passeggiata il gruppo transiterà da uno dei tanti frantoi oleari dove una breve sosta consentirà di osservare dal vivo il ciclo di trasformazione delle olive.

Il punto di ritrovo, solo in questa particolare occasione, sarà presso piazza Merloni (area mercatale del venerdì) sempre alle ore 8:00, per il parcheggio auto e la partenza a piedi.

La partecipazione è sempre libera e gratuita senza alcuna formalità (una passeggiata tra amici che amano l’ambiente e lo rispettano), equipaggiati di scarpe da trekking.

Termine escursione previsto per le ore 13:00.