fbpx

Trekking & Orchidee a Cassano: doppio appuntamento il 25 e il 28 aprile in «un vero paradiso murgiano»

(foto Trekking Cassano)

«Dopo la pausa e le scarcelle pasquali è d’obbligo tornare a camminare, per smaltire qualche caloria di troppo e calcare i nostri meravigliosi sentieri naturalistici che in primavera troviamo ricoperti da tantissime piante e fiori (ed anche “alcune”… colorate buste di spazzatura!)».

Il gruppo Trekking Cassano “scalda gli stivali” per il prossimo week end lungo di aprile, quello che va da giovedì 25 (Festa della Liberazione) a domenica 28 e propone, nel «mese ideale per le escursioni sul nostro splendido territorio, per l’esplosione di colori che la natura offre generosa agli occhi degli appassionati di “full-immersion” sulle nostre murge», un doppio appuntamento dedicato alle orchidee, «un vero paradiso murgiano».

«La vegetazione è in pieno rigoglio – scrive il coordinatore del gruppo Nicola Diomede – ed il verde accarezza l’anima dei trekkers, che si approcciano con rispetto a questi luoghi, con le sue tonalità cangianti in ampie gradazioni cromatiche dall’erba dei vasti seminativi ai cespugli della macchia mediterranea.

Una delle componenti più seducenti ed affascinanti del nostro patrimonio naturalistico è rappresentata sicuramente dalle orchidee spontanee, che qui troviamo con molte varietà di specie, oggetto di osservazione e studio da parte di tanti esperti anche internazionali».

Occasione imperdibile, dunque, per le prossime festività del 25 e 28 aprile con due passeggiate interessanti alla scoperta del nostro territorio murgiano.

Il 25 aprile verrà “recuperato” l’evento previsto per la domenica delle Palme, rimandato a causa della pioggia, che prevede l’esplorazione di un’area del Parco Nazionale dell’Alta Murgia con meravigliosi scorci paesaggistici e che, lungo un bellissimo tratturo, presenta una pietra di confine triangolare tra i comuni di Altamura, Bitonto e Toritto.

Il percorso, lungo circa 10 km, costeggerà Masseria e Murgia della Città fino allo Iazzo La Sentinella, seguendo poi un piccolo sentiero tornerà verso il confine dei tre Comuni per imboccare il tratturo lungo Lama della Città che collega le due strade provinciali, la SP 89 a nord e la SP 159 a sud (che porta ad Altamura e Gravina).

L’appuntamento per le 8:00 presso il Liceo Scientifico a Cassano, per il successivo trasferimento in auto verso il luogo di partenza a piedi (distante circa 25 km).

Chi proviene da Bari o Altamura potrà attendere l’arrivo del gruppo cassanese, intorno alle 8:30, allo svincolo di Mellitto Scalo, uscita dalla SS 96 (Bari-Altamura) per Quasano-Bitonto (SP 89).

Domenica 28 aprile, invece, l’Info Point di Cassano, con la gradita collaborazione del gruppo Trekking Cassano, invita a partecipare ad una passeggiata nello splendido habitat murgiano per osservare ed apprezzare le orchidee spontanee, uno dei tesori naturalistici del nostro territorio che farebbe meritare a Cassano l’appellativo di “Orchidea delle Murge”, in virtù della grande varietà di specie che è possibile ammirarvi.

L’appuntamento è alle ore 8:30 presso l’ufficio turistico, nel centro storico di Cassano in via Miani 11, equipaggiati di scarpe da trekking e pantaloni lunghi.

Al rientro presso l’Info Point, previsto per le 12:30, ci sarà ad accogliere i trekkers una invitante degustazione di sapori murgiani, a cura dell’Agriturismo Fasano. È richiesto un piccolo contributo di 3 euro, per le spese relative alla degustazione.

Per l’evento del 28 aprile è necessario prenotare, utilizzando uno dei seguenti contatti:

  • allo 080 3211608 (dal martedì alla domenica, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 16:30-19:30);
  • all’indirizzo email: iat.cassanomurge@libero.it;
  • ai numeri 329 6636854 / 327 1447960;
  • direttamente presso la sede dell’Info Point (dal martedì alla domenica, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 16:30-19:30).